Giuni Russo - Aliena (Giuni dopo Giuni)

15.01.2021

"Aliena - Giuni dopo Giuni" è il nuovo album di inediti di una delle voci più travolgente e strepitose della musica italiana e internazionale. È un progetto celebrativo che contiene 4 incredibili inediti e nuove versioni di alcuni dei brani più significativi editi dopo la prematura scomparsa di questa grande ed indimenticabile artista.

Tutti tesori nascosti ma fortunatamente ritrovati: dall'emozionante, dolcissima e struggente "Song of Naples ('O sentiero d' 'o mare)", l'ultima composizione di Giuni Russo prima della sua scomparsa, a gemme preziose come la sensuale e ipnotica "Gli uomini di Hammamet" e "La forma dell'amore". L'album si chiude con "Pekino" dove la strabiliante vocalità di Giuni si cimenta nel canto unico dell'antica 'Opera di Pechino'. L'album è come sempre prodotto da Maria Antonietta Sisini. L'artwork del CD e del vinile sorprenderà per le immagini inedite ed esclusive e per le affascinanti elaborazioni grafiche.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Song of Naples (O sentiero d' 'o mare)"

Inoki - Medioego

15.01.2021

Questo disco segna il ritorno nella scena di uno dei massimi esponenti della cultura hip-hop nazionale. "Medioego" rappresenta un nuovo passo artistico nel percorso di Inoki: l'album propone una commistione perfetta di nuova e vecchia scuola, presentando produzioni e featuring che lo rendono un disco ricco di sfumature e influenze.

>> Playlist su YouTube

La pazienza del diavolo

14.01.2021

di Roberto Cimpanelli

Ermanno D’Amore, un ex ispettore che dopo aver lasciato la polizia ha rilevato la libreria di famiglia a Roma, tiene a bada i propri demoni stordendosi col sesso. Quando il vecchio collega Walter Canzio si rifà vivo chiedendogli una mano nelle indagini su una serie di efferati delitti che insanguina la Capitale, accetta malvolentieri. Qualcuno sta massacrando a colpi di fiocina da sub dei colpevoli di gravi reati sessuali che per un motivo o per l’altro erano riusciti a farla franca. Un caso che sembra riguardarli da vicino: tutte le vittime sono persone che ai tempi avevano arrestato loro. Con l’aiuto di Ermanno, che prima di dimettersi era noto per il suo eccezionale intuito investigativo, Walter spera di risollevare la propria traballante carriera catturando l’assassino.

Luce della notte

14.01.2021

di Ilaria Tuti

Chiara ha fatto un sogno. E ha avuto tantissima paura. Canta e conta, si diceva nel sogno, ma il buio non voleva andarsene. Così, Chiara si è affidata alla luce invisibile della notte per muovere i propri passi nel bosco. Ma quello che ha trovato scavando alle radici dell’albero l’ha sconvolta. Perché forse non era davvero un sogno. Forse era una spaventosa realtà. Manca poco a Natale, il giorno in cui Chiara compirà nove anni. Anzi, la notte: perché la bambina non vede la luce del sole da non sa più quanto tempo. Ci vuole un cuore grande per aiutare il suo piccolo cuore a smettere di tremare. È per questo che, a pochi giorni dalla chiusura di un faticosissimo e pericoloso caso e dalla scoperta di qualcosa che dovrà tenere per sé, Teresa Battaglia non esita a mettersi in gioco. Forse perché, no­nostante tutto, in lei batte ancora un cuore bambino.

Cercando il mio nome

14.01.2021

di Carmen Barbieri

La scrittura di Carmen Barbieri è un miracolo di luci e di ombre, mescola la carne, il sentimento e lo spirito, vive di echi biblici anche quando racconta lo scandalo, proprio perché racconta una perdita, e il rischio di perdersi. "Cercando il mio nome" è il suo folgorante romanzo d’esordio. Potente, sincero, senza pelle.

Ci vuole molta forza per partorirsi, papà, ti chiedo di soffiarmi incontro tutto il coraggio che puoi.

Quel che stavamo cercando - 33 frammenti

14.01.2021

di Alessandro Baricco

Ormai sappiamo che la pandemia di coronavirus è molto più di un'emergenza sanitaria. È come se sorgesse dall'universo delle paure che da tempo ormai detta la nostra agenda per soppiantarle tutte, e riscriverle. E se attraverso il mito gli umani generano il mondo, come ci insegna l'Iliade, allora la pandemia è una figura mitica, una costruzione collettiva. Che non significa che sia irreale o fantastica, anzi: si può dire che quasi tutte le scelte, di ogni tipo, fatte dagli umani negli ultimi cinquant'anni ne abbiano creato le condizioni.

 

Bugiardi senza gloria

26.12.2020

di Marco Travaglio

Marco Travaglio racconta 10 anni di storia d'Italia attraverso le balle dei giornali dei padroni.

Le Grillate Rosse. Andreotti assolto. Berlusconi perseguitato. Craxi esule e martire. Mani Pulite complotto dei comunisti, anzi della Cia. La "presunta trattativa" Stato-mafia. L'attentato a Belpietro. Le 56 case di Di Pietro. I soldi di Grillo in Costarica. Il tesoro di Casaleggio. La nipote di Mubarak. I tecnici competenti di Monti. Il golpe dei giudici contro Berlusconi. Il golpe di De Magistris e Genchi contro tutti. Il golpe dei pm contro Napolitano. Il golpe di Calciopoli contro la Juve. Il golpe di Consip contro Renzi. La casa di Scajola a sua insaputa. La culona Merkel all'insaputa di Berlusconi. I plagi della Madia a sua insaputa. I falsi di Sala a sua insaputa. Il caso Etruria all'insaputa della Boschi. Gli insider Renzi-De Benedetti a loro insaputa. Gli hacker e le fake news di Putin. Di Maio bugiardo e delinquente. La Raggi bugiarda e delinquente. Berlusconi e Dell'Utri assolti dai fratelli Graviano. Lo scandalo Spelacchio...

Le mie 60 compagne di viaggio - Le chitarre di Dodi Battaglia

26.12.2020

di Dodi Battaglia

Celebrare cinquant'anni di carriera è un grande traguardo della mia vita artistica e professionale. Ho così deciso di offrire il giusto spazio alle mie sessanta "compagne di viaggio", alle chitarre che per tutto questo tempo mi hanno seguito in sala d'incisione e sul palco. A loro è dedicato questo libro, dove la bellezza degli strumenti irrompe dalle dettagliate fotografie, alle quali si alternano cenni storici, tecnici ed aneddoti legati al mio lungo viaggio in loro compagnia.

Conversazioni atomiche

26.12.2020

di Felice Farina

Esperimento di un modello di divulgazione scientifica appassionato e personale: un road movie in una chiave brillante e donchisciottesca dove lo stesso autore Felice Farina e il suo riluttante scudiero/operatore di ripresa Nicholas si intrufolano nei laboratori di ricerca per «raccontare la quotidianità di chi ha scelto di dedicare la propria vita a fare domande».

Diavoli - Stagione 1

26.12.2020

di Nick Hurran, Jan Maria Michelini

con Alessandro Borghi, Patrick Dempsey, Kasia Smutniak, Laia Costa

Londra, 2011. Massimo Ruggero è lo spregiudicato Head of Trading della New York London Investment Bank, cresciuto nel mondo finanziario da Dominic Morgan, CEO della banca. Quando Massimo è a un passo dall’essere premiato con la carica di vice CEO, l’apparente suicidio di un collega e uno scandalo che coinvolge l’ex moglie di Massimo, portano Dominic a negargli la promozione. Massimo è determinato a scoprire la verità su quanto successo, ma scoprirà presto di essere al centro di una guerra finanziaria intercontinentale. Trovatosi a fronteggiare i Diavoli che governano nell’ombra i destini del mondo, Massimo dovrà scegliere se combatterli o unirsi a loro.

Vinili - Nuove uscite e ristampe

26.12.2020

Ecco le nuove uscite e ristampe in vinile degli artisti italiani. Molti dischi sono stati stampati in edizione limitata.

Germanò - Piramidi

26.12.2020

Anticipato dai singoli "Ça va?", "Matteo non c'è" e "Friends Forever" esce finalmente nei formati CD e LP "Piramidi", il nuovo album di Germanò, pubblicato in digitale lo scorso 10 aprile. Entrambi i formati contengono la bonus track "Caramella".

>> Playlist su YouTube

>> Video "Friends Forever"

Assalti Frontali - 1990 - 2020

26.12.2020

Contiene 2 inediti, 6 singoli prodotti negli ultimi due anni e non ancora pubblicati su supporto fisco e 16 canzoni dal 90 a oggi.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Porta per volare"

Her Dem Amade Me - Siamo sempre pronte, siamo sempre pronti - A Lorenzo Orsetti

26.12.2020

Il doppio CD con brani editi ed inediti di: 24 Grana, Serena Altavilla, Assalti Frontali, Angela Baraldi, Cesare Basile, Paolo Benvegnù, Giorgio Canali, Pierpaolo Capovilla & I Cattivi Maestri, Marco Colonna, Vittorio Continelli, Max Collini, Cristiano Crisci, Dagger Moth, Ginevra Di Marco, Er Tempesta, Giancane, La Rappresentate di Lista, Lucio Leoni, Malasuerte Fi Sud, Mokadelic, Nummiriun, Rita 'Lilith' Oberti, Marco Parente, Carmelo Pipitone, Rapper C J A SAP, Marina Rei, Roncea, Rosso Fuoco, Tre Allegri Ragazzi Morti, Giovanni Truppi, Margherita Vicario.

Il ricavato della compilation servirà interamente devoluto al centro Alan’s Rainbow di Kobane per dotarlo di un ambulatorio pediatrico che verrà intitolato a Lorenzo Orsetti Tekoser, partigiano internazionalista.

Ambrogio Sparagna e Cantori di Comacchio - Tra Anguille e Tarante

26.12.2020

“Ho scoperto Comacchio con i suoi panorami mozzafiato, la sua storia antica, le sue persone speciali, che danno vita a un dialetto straordinario e ricco di suggestioni sonore che provengono da tante parti del Mediterraneo, in un incontro avvenuto nel 2016 e voluto dall’Amministrazione Comunale che aveva da poco intrapreso un’attività di collaborazione con il Ravenna Festival."

Sono le parole di Ambrogio Sparagna che introducono un lavoro discografico nato a valle di alcuni spettacoli dal vivo, con il coro dei Cantori di Comacchio affiancati da Sparagna e alcuni solisti dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

>> Playlist su YouTube

Francesco Bianconi / Esecutori di Metallo su Carta - Pinocchio! (Vinile)

26.12.2020

Le musiche di Fiorenzo Carpi (1918-1997) per lo sceneggiato RAI “Le avventure di Pinocchio” del 1972 e un estratto dal testo di Carlo “Collodi” Lorenzini (1826-1890) con la partecipazione straordinaria di Francesco Bianconi alla lettura e alla voce.

Dargen D'Amico - Bir Tawil (Vinile)

26.12.2020

"Bir Tawil" è l'ultimo affascinante capitolo della Dargen saga in uscita per Giada Mesi in doppio vinile. Dargen è partito proprio da Bir Tawil, il territorio non reclamato al confine tra Egitto e Sudan, 'la terra di nessuno e che nessuno vuole'. L'ispirazione è nata durante il periodo del lockdown nazionale, passando ore e giornate intere in studio solo per il piacere di giocare, scrivere, creare, senza regole, senza leggi.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Ma non era vero"

Gemitaiz - QVC9 Quello che vi consiglio

26.12.2020

A due anni di distanza del successo di 'QVC8', il nuovo disco di Gemitaiz, primo mixtape di soli inediti della saga ormai cult, disponibile in formato CD e doppio vinile.

>> Playlist su YouTube

>> Video "QVC9"

X Factor 2020

26.12.2020

Sono usciti i CD dei finalisti di X Factor 2020: Casadilego. la vincitrice guidata da Hell Raton; Little Pieces of Marmelade, arrivati secondi e guidati da Manuel Agnelli; Blind, terzo classificato e guidato da Emma.

>> Lyric Video Casadilego "Vittoria"

>> Lyric Video Little Pieces of Marmelade "One Cup of Happiness"

>> Lyric Video Blind "Cuore nero"

Vinili - Nuove uscite e ristampe

07.12.2020

Ecco le nuove uscite e ristampe in vinile degli artisti italiani. Molti dischi sono stati stampati in edizione limitata.

Paolo Conte, via con me

05.12.2020

di Giorgio Verdelli

Il film evento su uno dei più grandi autori della musica italiana, con la voce narrante di Luca Zingaretti. Paragonato dal New York Times a Tom Waits e Randy Newman, Conte è uno dei massimi cantori della provincia del mondo: le sue canzoni visive formano un immaginario atlante dell’anima, del suono e della poesia. Per questo documentario, Verdelli ha attinto all’immenso patrimonio dell’archivio personale di Conte, unendolo a materiale realizzato ad hoc: interviste, riprese dei tour internazionali e occasioni di una carriera unica. Con una straordinaria carrellata di testimonianze – Roberto Benigni, Vinicio Capossela, Caterina Caselli, Francesco De Gregori, Stefano Bollani, Giorgio Conte, Pupi Avati, Luisa Ranieri, Luca Zingaretti, Renzo Arbore, Paolo Jannacci, Vincenzo Mollica, Isabella Rossellini, Guido Harari, Cristiano Godano, Giovanni Veronesi, Lorenzo Jovanotti, Jane Birkin, Patrice Leconte, Peppe Servillo – il film si inoltra nel labirinto delle canzoni di Conte, anche quelle scritte per gli interpreti più diversi.

>> Trailer

Fiori per i Bastardi di Pizzofalcone

03.12.2020

di Maurizio De Giovanni

È una splendida mattina di primavera, la città è illuminata da una luce perfetta, nell'aria l'odore del mare si mescola al profumo del glicine, della ginestra, dell'anemone. Della rosa. Come può venire in mente di uccidere qualcuno in un giorno come questo, in un posto come questo?

C'era una volta adesso

03.12.2020

di Massimo Gramellini

Cosa racconteremo di noi e della nostra vita ai nostri nipoti? Mattia decide di inizia­re dalla primavera dei suoi nove anni, nel 2020, quando, mentre il mondo da un gior­no all’altro si rinchiude in casa, si ritrova costretto nel microcosmo di un condominio di ringhiera a fronteggiare il suo più grande nemico: quel padre che l’aveva abbandonato quando aveva solo tre anni. Mentre tutto si stravolge, l’ansia e la paura prendono il sopravvento, la scuola viene racchiusa in un computer, i vicini cantano dai balconi e gli amori vivono storie impossibili, il piccolo Mattia, grazie all’aiuto di una nonna che dai libri e dalle stelle ha appreso la tenera saggezza della vita, e di una sorella ribelle e affettuosa, comincerà a capire qualcosa di nuovo e importante: diventare grandi significa anche provare a scommettere sugli altri e imparare a fidarsi. Persino dei più acerrimi nemici.

Libro

03.12.2020

di Maccio Capotonda

Marcello Macchia è nato all'ospedale di Vasto nel 1978, partorito da sua mamma. Maccio Capatonda invece è nato nel 2004 dentro un armadio, quando Marcello, intento a registrare la voce fuori campo per il trailer "La febbra", diede un nome al suo personaggio, senza pensarci troppo. Nessuno dei due poteva immaginare che, da allora, non si sarebbero più separati, e insieme avrebbero creato sketch, trailer, serie tv e film che li avrebbero consacrati tra i protagonisti della scena comica italiana.

Patria 2010-2020

03.12.2020

di Enrico Deaglio

L’ultimo decennio ha trasformato le nostre vite senza avvertirci.
Se ce li avessero raccontati prima, molti avvenimenti non li avremmo presi sul serio.
L’Italia è cambiata profondamente. C’eravamo tutti, ma sappiamo davvero come sono andate le cose?
E ora siamo pronti ad attraversare la tempesta?