Flavio Giurato - Le promesse del mondo

11.12.2017

Flavio Giurato è senza dubbio il segreto meglio custodito della scena cantautorale italiana. Artista di culto per addetti ai lavori e appassionati Flavio torna con un nuovo album di inediti dal titolo "Le promesse del mondo" per l’etichetta discografica Entry, a distanza di due anni dal precedente "La scomparsa di Majorana".

Il disco affronta un tema vivo e presente da sempre ma oggi quanto mai attuale in Italia e non solo. Nelle parole di Flavio stesso è esplicitata la summa di questo suo nuovo lavoro: "Le promesse del mondo" è un concept album sul fenomeno migratorio, sullo spostamento, sul viaggio e sul movimento degli esseri umani in tutto il mondo, raccontato dai fatti e non informato sui fatti, visto da numerosi lati e non da un unico angolo, tirato fuori a forza dalla carneria del migrante e del migrato, dello scafista e del caporale, del volontario e del militare, del medico e del cappellano, di chi accoglie e di chi raccoglie. Nel disco il fenomeno è preso a tutte le latitudini e longitudini ed in diverse epoche storiche, dall'antica Roma alla Seconda Guerra Mondiale, dai Balcani degli anni '90 fino al Messico e al Mediterraneo dei nostri giorni.

>> Facebook

>> Streaming

>> Disco della settimana su rockit.it

>> Video "Le promesse del mondo"

Lino Capra Vaccina - Metafisiche del suono

11.12.2017

Lino Capra Vaccina è un vero poeta del silenzio. Questo nuovo lavoro segna un importante passo avanti nella già nobile carriera di Lino: in sincretica sintesi la sua semantica viene parlata da tante voci, tra le quali si possono sentire, sommesse, le esperienze creative di una vita. Aktuala, Franco Battiato, Telaio magnetico, le percussioni suonate per la Filarmonica della Scala e tutta la straordinaria carriera solistica che da quel primo Antico Adagio lo ha portato alla caleidoscopica meditazione del sé profondo di Arcaico Armonico. Per chi si chiedeva come avrebbe potuto approfondire il già così vertiginoso, ecco questo nuovo album che mi onoro di avere prodotto. Credo la musica qui contenuta parli da sé. In delicato equilibrio, in plastica grazia tra suono e silenzio, un nuovo capolavoro. Oltre a Camillo Mozzoni (oboe, corno inglese) collaborano all’album Michael Tanner (aka Plinth, The Cloisters) (autoharp, sounds e bowed guitar) e Allison Cotton (viola).

>> Facebook

>> Teaser

Rkomi - Io in terra (Special Box)

11.12.2017

Il 2017 ha visto Rkomi affermarsi tra gli artisti più interessanti del panorama musicale italiano. Il suo primo album ufficiale "Io in terra", pubblicato a settembre, ha infatti conquistato il n.1 in classifica, il disco d'oro e numerosi riconoscimenti di pubblico e critica. Il suo esordio avviene nel 2016 con l’EP “Dasein sollen”, diventato un cult del web, grazie a diverse canzoni ormai classici del genere: "Aeroplanini di carta", "Sissignore", "Oh Mama". “Io in terra (Special Box)” è un’edizione speciale che contiene entrambi i lavori. Da sottolineare che, per l’occasione, “Dasein sollen” è stato pubblicato per la prima volta su supporto fisico ed arricchito da un brano inedito dal titolo "Liam Gallagher".

>> Facebook

>> Audio "Liam Gallagher"

Cinemaboy - Cinemaboy

11.12.2017

Cinemaboy è un artista italiano che si presenta al pubblico con il suo omonimo esordio discografico, contenente 8 brani inediti e prodotto dal romano Federico Nardelli. Il lavoro musicale non è altro che il brainstorming maturato in tre anni di scrittura. Il suo appeal internazionale è figlio dei suoi ascolti, che trovano nei The Neighbourhood e nei The Weekend il riferimento più amato. Nel disco si alternano ballad di classe - come la già lanciata "Mary" - a pezzi dalla produzione a tratti arrogante e danzereccia come "Everything". Cinemaboy è dunque una piccola grande summa di quello che il ventiquattrenne veneto ha scritto in questi anni.

>> Facebook

>> Video "Teenage Dream"

Nino D'Angelo - Nino D'Angelo 6.0

11.12.2017

In DVD il concerto dei 60 anni di Nino D'Angelo allo Stadio San Paolo di Napoli nella sua "Curva B" in una serata indimenticabile davanti al popolo delle sue canzoni.

Un CD con il nuovo laovo discografico "Inedito" composto da 9 brani.

Un CD dei suoi più "Grandi Insuccessi".

>> Facebook

Vasco Rossi - Modena Park

09.12.2017

Ecco i cofanetti con il concerto dei record di Vasco Rossi al Modena Park ed anche alcuni articoli del merchandising ufficiale.

>> Facebook

>> Video "Colpa d'Alfredo"

 

Jovanotti - Oh, vita!

04.12.2017

“Oh, vita!” sono 14 nuove canzoni scritte da Lorenzo e prodotte da Rick Rubin. A tre anni di distanza dall’ultimo multiplatino Lorenzo 2015 CC, “Oh, vita!” è il quattordicesimo album di inediti e a 30 anni da "Jovanotti for President" (1988), rappresenta un nuovo inizio.

>> Facebook

>> Video "Oh, vita!"

Erica Mou - Bandiera sulla luna

04.12.2017

Si intitola “Bandiera sulla luna”, il nuovo atteso disco di inediti di Erica Mou che racconta la conquista di nuovi spazi interiori, così sconosciuti e desiderati da rappresentare “la luna”. Descrive una generazione intera e la sua irrequietezza. Parla della capacità di amare senza possedere e di comunicare in maniera diretta senza vergognarsi. E’ il primo disco che Erica Mou scrive totalmente lontana dalla sua terra d’origine, la Puglia: soprattutto a Roma, ma anche in Portogallo, Francia e Cambogia. Il suo mondo musicale nasce dall’incontro tra cantautorato classico e sensibilità moderna: Erica si conferma portavoce di una nuova poetica cantautorale femminile, volta all’essenziale ma ricca di introspezione e personalità.

>> Facebook

>> Video "Svuoto i cassetti"

Dellera & Gianluca De Rubertis - Delleraderubertis

04.12.2017

Dellera & De Rubertis sono amici da anni ormai. Hanno vissuto vite parallele scandite da tempi e spazi che si sono più volte intersecati. I loro due ultimi album da solisti sono stati editi dalla stessa etichetta, MArteLabel, un’ottima occasione per far scattare ancora la scintilla e provare a fare assieme cose nuove. Queste le premesse di uno show che, già al primo giro, si è trasformato in un tour di un mese filato, intenso e vissuto e che li ha visti percorrere ogni anfratto di questa vecchia Italia. Il loro percorso artistico e discografico prosegue nelle proprie carriere soliste e nelle varie bands di cui sono motori (Il Genio, Afterhours, LatoB, The Winstons), ma i due hanno deciso di registrare comunque le canzoni dello show e metterle a disposizione del pubblico.

Ed è così che è nato un viscerale quanto trasognato EP di 5 canzoni, che contiene un brano inedito, "La lunga estate calda", una catatonica ballata sul senso di solitudine di una grande città (forse Milano, quella in cui entrambi vivono), una città persa nel vuoto e nella stanchezza. Le altre quattro tracce sono cover suonate spesso insieme durante il tour, come "My Valentine" di Paul McCartney, "Prigioniero del mondo" di Battisti e "La realtà non esiste" di Claudio Rocchi, rivisitandole con il loro personalissimo stile di duo live. Alle cover si è poi aggiunta la rivisitazione di "Siamo argento", brano pubblicato da Dellera.

>> Facebook Dellera

>> Facebook Gianluca De Rubertis

Volwo - Dieci viaggi veloci

04.12.2017

Dopo tre dischi come Atleticodefina, Pasquale De Fina ha ridato vita al progetto Volwo, con cui aveva esordito nel 2002 con "Viva vittoria". Con lui come all’epoca il suo compagno di avventura Roberto Romano (che suona fra gli altri con i Baustelle) ed un po’ di amici ed ottimi musicisti fra cui Giorgio Baldi (storico chitarrista di Gazzè) ed Alex Marcheschi (Ritmo Tribale, NoGuru). Completano il tutto, ospiti alle voci, Luca Gemma, Rachele Bastreghi, Paolo Benvegnù e Ylenia Lucisano.

>> Facebook

>> Video "Milano immaginazione (feat. Paolo Benvegnù)"

Effe punto - Coccodrilli

04.12.2017

Dopo una lunga militanza nei Ministri, Effe punto torna sulla scena discografica firmando un nuovo lavoro intitolato “Coccodrilli”. Si tratta a tutti gli effetti di un concept album: suddiviso in 16 episodi, è immaginato come lo spazio che potrebbe intercorrere tra la scrittura di un “coccodrillo” - nel gergo giornalistico un necrologio scritto in anticipo, in attesa della notizia della morte di una persona nota - e l’effettiva notizia dell’avvenuto decesso. Quello spazio in cui si è ancora in vita ma qualcuno ha già scritto l’ultimo saluto.

>> Facebook

>> Streaming

>> Video "Gli audaci"

Canova - Avete ragione tutti (Deluxe Edition)

04.12.2017

I Canova sono una giovane band milanese che, nel giro di un anno, si è fatta conoscere grazie alla loro musica pop sincera, ironica e mai banale e ad un lungo tour di 113 concerti che li ha portati, in dieci mesi, a girare tutta la penisola registrando quasi sempre il sold out.

A fine 2016 sono usciti, per Maciste Dischi, con il disco d'esordio “Avete ragione tutti”. Un album di pop italiano indipendente che chiede unicamente di essere cantato. Le melodie catchy, la scrittura schietta e i ritornelli aperti e irruenti costituiscono gli elementi distintivi della band. Romanticismo metropolitano, sensualità Prêt-à-porter, un briciolo di malinconia e tanta spontaneità fanno del disco un esordio tanto giovane quanto autorevole. Il disco ha raggiunto e superato gli 8 milioni di ascolti organici sul web.

“Avete Ragione Tutti Deluxe”è la nuova versione con bonus tracks del disco d’esordio contenente due brani non presenti nella versione originale ovvero “Threesome”, uscito quest'estate come singolo, e “Santamaria”, un inedito assoluto.

>> Facebook

>> Video "Santamaria"

DJ Fede - Rude Boy Rocker

04.12.2017

In 21 tracce Dj Fede racchiude il suo mondo. Un viaggio nella black music a 360 gradi, funk, soul, reggae, rocksteady, ska e tanto altro. Le suggestioni sono numerose, come molte sono le collaborazioni: Mao, Cato (The Bluebeaters), Didie, Steve Colosimo (Bandakadabra), Simone Garino, Gionathan, Mr. T-Bone, FiloQ & Pernazza (Magellano), Dj Tsura, Bunna (Africa Unite), Boosta (Subsonica), Esa AKA El Prez e Giulio Piola. All'interno di questo progetto, che contiene per la prima in un unico CD tante tracce uscite fino ad oggi solo su vinile. Il Dj Torinese fa rivivere atmosfere d'altri tempi dando un tocco "fresh" che non guasta mai.

>> Facebook

Bastard Sons of Dioniso - Cambogia

04.12.2017

“Cambogia”, il nuovo album di inediti di The Bastard Sons of Dioniso. “Cambogia” arriva dopo sei dischi, un EP, numerosi premi tra cui il MEI come "band rivelazione dell'anno" e AFI per il "miglior disco Rock indipendente dell'anno", quasi 600 concerti e la partecipazione ai maggiori festival italiani. Il disco contiene nove brani fatti di vie assolate, strade innevate, geolocalizzazioni, mari di montagna, catene e vincoli da social. La finestra di The Bastard Sons of Dioniso si apre sul mondo e il mondo si apre su quella finestra. Siamo tutti dentro e fuori contemporaneamente. “Cambogia” è il frutto del sudore speso sui palchi: come una dinamo, trasmette musicalmente l’energia e l’adrenalina accumulate in anni di live.

>> Facebook

>> Video "Cambogia"

Guido e Maurizio De Angelis - Oliver Onions Reunion Live Budapest

04.12.2017

Guido e Maurizio De Angelis sono tra i più famosi autori italiani di colonne sonore di film. Hanno scritto le musiche di cult assoluti, in Italia e nel mondo, come quelli di Bud Spencer e Terence Hill. La loro produzione discografica era talmente vasta che nacque l’esigenza di usare degli pseudonimi per differenziare i dischi e non inflazionare il mercato; per questomotivo le loro incisioni discografiche uscirono con varie denominazioni, come Guido e Maurizio De Angelis, M&G Orchestra, Dilly Dilly, Oliver Onions; proprio quest’ultimo pseudonimo fu quello che caratterizzò i dischi di maggior successo, identificandosi con i due musicisti.

Il 29 novembre 2016 sono stati protagonisti dell’incredibile concerto contenuto in questo cofanetto. L’evento che ha riempito la Laszlo Papp Arena di Budapest con oltre 10.500 persone è stato dedicato al grande attore e amico Bud Spencer recentemente scomparso. Sul palco, assieme a Guido e Maurizio, la loro band composta di 18 musicisti italiani, un’orchestra ungherese di 30 elementi e un coro ungherese di 32 cantanti.

>> Facebook

Sergio Cammariere - L'artista, la vista, la storia

04.12.2017

In un cofanetto esclusivo i primi 4 album dell'artista calabro, apprezzato pianista jazz ed originale cantastorie. Agli album da studio - 'Dalla pace del mare lontano', 'Sul sentiero', 'Il pane il vino e la visione' e 'Carovane' - viene affiancato un quinto disco - 'Tutto quello che un uomo' - contenete cinque brani estratti dalla raccolta "Cantautore piccolino", originariamente licenziata nel 2008.

>> Facebook

Umberto Tozzi - Quarant'anni che ti amo - In Arena

04.12.2017

Il nuovo doppio CD live con DVD, registrato all'Arena di Verona lo scorso 14 ottobre. Contiene i duetti con Anastacia, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Raf, Fausto Leali, Marco Masini e Al Bano!

>> Facebook

Gigi D'Alessio - 24.02.1967 (Special Edition) + Il giro del mondo in 50 storie

04.12.2017

Un lungo viaggio attraverso quattro continenti: L’Europa, l’Asia, l’Australia e gli Stati Uniti e naturalmente le grandi città Italiane. Un viaggio in musica che ha dato la possibilità al numeroso pubblico di vivere grandi emozioni attraverso il vasto repertorio di Gigi D’Alessio. Oltre cinquanta canzoni che comprendono tanti dei suoi successi ed alcuni classici del repertorio napoletano. Il racconto prevede anche tanti momenti che mostrano il “back-stage”, aerei, alberghi, ristoranti, prove e tanto altro; aspetti che normalmente il pubblico non vive. E poi ancora amici e colleghi che hanno accolto con entusiasmo l’invito di Gigi per condividere il grande palco nello Stadio San Paolo di Napoli, luogo in cui si è conclusa questa meravigliosa e lunghissima esperienza, nella quale il pubblico è stato sempre coprotagonista insieme a Gigi.

>> Facebook

Maradonapoli

01.12.2017

di Alessio Maria Federici

È il 30 giugno 1984, il giorno che segna la svolta per la città di Napoli, con l'avvento di Diego Armando Maradona. Un'icona, un mito per la città che lo osanna e lo consacra come simbolo di riscatto e di vittoria per tutti i sette anni di permanenza, che hanno segnato la storia del Pibe de Oro e della Napoli calcistica e non solo. E oggi? Cosa è rimasto di lui, nei napoletani e nella loro amata città? Maradonapoli racconta questo, cercando in ogni angolo della città una sua immagine, un oggetto che lo ricordi, ascoltando dalle persone che cosa vuol dire aver avuto Maradona nella propria città.

>> Trailer

>> Facebook

Stella Maris - Stella Maris

28.11.2017

Nuovo progetto musicale composto da esponenti illustri del panorama indie italiano: Umberto Maria Giardini (ex-Moltheni), Ugo Cappadonia, Gianluca Bartolo (Il Pan del Diavolo), Emanuele Alosi (La banda del Pozzo) e Paolo Narduzzo (Universal Sex Arena).

Cullato e accarezzato da reminiscenze anni ‘80 in cui protagonista è la voce portata per mano da chitarre dal sapore celestiale, Stella Maris rispolvera la purezza di quegli anni riproponendo un quadro dalle tinte tenui ed atmosfere pure in cui è facile perdersi. La base da cui tutto scaturisce è sfacciatamente rock, testimoniata anche dalla presenza di sole chitarre basso e batteria, ma non mancano in alcuni episodi radici punk e soprattutto psichedeliche, tutto rimescolato in una forma moderna di spiccata freschezza compositiva.

>> Facebook

>> Video "L'umanità indotta"

Andrea Poggio - Controluce

28.11.2017

"Controluce" è il primo disco solista di Andrea Poggio, frontman e autore del gruppo folkrock Green Like July.

"Controluce" è una raccolta di nove canzoni che spaziano dal pop elettronico alla tradizione italiana, dall’art rock, all’avanguardia ed alla musica sperimentale.

Registrato tra Milano e New York da Eli Crews (tUnE-yArDs e Yoko Ono), gli arrangiamenti sono stati curati da Enrico Gabrielli (Calibro 35, PJ Harvey, The Winstons) insieme ad Andrea Poggio. Il mastering è a cura di Greg Calbi (John Lennon, Bob Dylan e David Bowie).

>> Audio "Addormentarsi"

>> Audio "Controluce"

Giancane - Ansia e disagio

28.11.2017

“Ansia e disagio” è il titolo del nuovo atteso disco di inediti di Giancane. L’album, composto da undici canzoni, racchiude osservazioni pungenti, ironia e una profonda curiosità nei confronti degli stati ansiosi, propri o altrui.

Senza dismettere la vocazione folk’n’roll e country-neomelodica che l’hanno reso celebre, Giancane inaugura una nuova stagione compositiva, inventando una nuova grammatica cantautorale di chiara provocazione e vocazione popolare, adatta a qualsiasi età.

>> Facebook

>> Video "Disagio"

Cesare Cremonini - Possibili scenari

28.11.2017

“Possibili scenari” è il decimo album della discografia di Cremonini (dal 1999 ad oggi), ancicipato dall'uscita del primo singolo estratto “Poetica”. “Poetica” non è “un pezzo”. Ma una canzone. È stata scritta, suonata e cantata senza paura. Scelta come primo singolo perché rispetto alle altre canzoni che compongono l’album è priva di difese. La sua armatura sono la sua struttura, la sua melodia, la sua armonia, le sue parole umane e dirette. Non cerca facili scorciatoie e non si nasconde dietro alle mode del momento per piacere. La quiete nella canzone accompagna la tristezza. L’inquietudine del silenzio accompagna la paura. (Fonte: Universal)

>> Facebook

>> Video "Poetica"