Gli anni dei ricordi Sperling & Kupfer
cover of article Genre: Narrativa storica

Inhalt

«Una saga famigliare capace di descrivere attraverso i suoi personaggi un caleidoscopio di sentimenti.»
Catena Fiorello Galeano

Val di Bisenzio, 1920. È passato solo un anno da quando la giovane Leticia Parker ha lasciato la tenuta di famiglia a Meretto, ma da allora sembra trascorsa una vita: ormai è diventata una donna, indipendente e ambiziosa, appassionata di archeologia e incline ai fermenti culturali fiorentini. Primo Gualtieri, il giardiniere della villa, non ha mai smesso di pensare a lei e, quando i due si ritrovano, tutto sembra essere uguale a prima. Davanti ai loro occhi, estate dopo estate, scorrono le proteste e i grandi cambiamenti che attraversano l'Italia, tra violenza, odio e passione: il temuto segreto del rampollo di famiglia, Theodore Oswald Parker, l'amicizia con il giovane archeologo Ranuccio Bianchi Bandinelli e con Matilde Castelfranco, e poi i matrimoni, i figli, i crimini dello squadrismo fascista, la visita di Hitler a Firenze. Echi nient'affatto lontani che si riverberano fino al 1993, quando Julia Patel lascerà Oxford per tornare a Meretto, sulle tracce della storia della nonna e della sua famiglia. Qui, grazie a Fosco, il nipote di Primo, e a un manoscritto di cui non conosceva l'esistenza, si troverà a fare i conti con un passato lontano e oscuro, nel tentativo di dare una risposta al dramma che colpì la valle tanti anni prima: che fine ha fatto la piccola Virginia?

Dopo "I nostri anni leggeri", Diletta Pizzicori torna a parlare dell'Italia degli anni Venti e Trenta con un'avvincente saga famigliare, la storia di un amore che sopravvive al tempo e supera le convenzioni sociali.
WG Image Libro CHF 29.60

Links

-

Details/Bemerkungen

Formato: Cartonato con sovraccoperta / Pagine: 288