Sono all'osso La Tempesta Dischi
cover of article Stil: Folk, Cantautoriale, Rock'n'Roll
1.Farà cadere lei
2.Pertanto
3.Centauro
4.Università
5.Blu laguna
6.Bomba nel cuore
7.Il boom
8.Il mistero dello specchio rotto
9.Sono all'osso
10.Africa
11.Ciriaco
12.Scarpette a punta

WG Image CD CHF 22.00

Bemerkungen

Nel 2009 chiudono un tour con piu di 80 concerti passando per alcuni prestigiosi appuntamenti nazionali come il Miami festival, Rock Island Festival, Rock and Rodes e Mason Musique per gli ascolti del Club Tenco. Fra ottobre e novembre registrano alle Officine Meccaniche l'album 'Sono all'osso', fatto di 12 tracce: 12 vicende pittoresche e psicotiche che nascono nella testa di Pietro Alessandro Alosi (ideatore del progetto), per essere sputate fuori e messe su nastro con una voce che urla, graffia e che decisamente non lascia scampo. Il disco ribolle di musica del passato, ispirata dagli atteggiamenti di eroi del rock and roll e della canzone italiana come Ghigo Agosti e Celentano, Luigi Tenco o Fred Buscaglione. Folk, rock n roll e canzone d'autore: questo al servizio del mondo assurdo creato dalle liriche di Alosi. Tutto può succedere ed ogni canzone è un racconto perfetto in sè. A volte è uno stornello (Scarpette a punta), a volte una manciata di parole ripetute e ossessive come una fitta al petto (Bomba nel cuore). Scritto e suonato da Il Pan del Diavolo (Pietro Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo). Unici ospiti all'interno del disco sono The Zen Circus: Ufo al basso acustico, Karim alla batteria minimale, Andrea Appino alla chitarra elettrica e voce di in 'Bomba nel cuore'. 'Sono all'osso' è stato registrato nella sala A delle Officine Meccaniche di Milano, è stato prodotto da Fabio Rizzo e infine mixato su nastro insieme al produttore americano JD Foster (Calexico, Marc Ribot, Capossela).