Hóros Tactus
cover of article Stil: Classico, Contemporaneo
1.Hóros
2.Daimon
3.Mercutio
4.Porte
5.In questo metro quadro
6.La perfezione di quanto veggiamo
7.Au réveil il était midi (b)

WG Image CD USD 32.70

Empfehlen

Links

-

Bemerkungen

La distanza che separa la penna del compositore dalle orecchie degli ascoltatori è un viaggio emozionante. Il desiderio del pubblico, specialmente di musica contemporanea, è quello di comprendere la chiave d’ascolto di una creazione che si realizza alle orecchie per la prima volta. Quello dei compositori è di sentirsi capiti, accolti, attesi soprattutto in quei preziosi istanti silenti che precedono l’applauso alla fine dell’esecuzione. E allora, stavolta, proviamoci: proviamo ad andare in profondità risalendo dalla penna alla mente del “faber“. Risalendo quel metro circa di percorso dalla foce della mano alla sorgente dell’ingegno, proviamo a comprendere l’ispirazione, le intuizioni ma anche le emozioni che accendono la creatività di Paolo Cavallone. Con la sua musica è possibile farlo: perché le partiture del musicista di Sulmona grondano d’una vitalità condensata nella forma di un linguaggio poetico, pur nella compiuta astrattezza del suo pensiero sonoro. Esecutori tra i maggiori interpreti della scena contemporanea mondiale collaborano a questa prima incisione assoluta del musicista abruzzese.