Mimosa - Hurrah!

22.10.2018

'Hurrah!' è stato registrato fra Roma e Genova, prodotto da Filo Q. e voluto da Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti. L'album è stato composto al pianoforte da Mimosa e arricchito dalle ritmiche di Andrè Ferrari dei newyorkesi Snarky Puppy. 'Hurrah!' è l'urlo gioioso di Mimosa, nuova e originale voce femminile del panorama italiano. Con 'Hurrah!' il pianoforte di Mimosa incontra l'elettronica. Mimosa, nota anche come Mimosa Campironi, divide la sua carriera tra musica, cinema e teatro. 'Hurrah!' è il suo secondo album, seguito de 'La terza guerra'.

>> Facebook

>> Video "Attentato al cuore"

Veronica Marchi - Non sono l'unica

22.10.2018

Con questo nuovo lavoro Veronica rinuncia alla venatura cantautorale scarna e acustica che l’ha sempre contraddistinta, per virare verso una dimensione più squisitamente pop con escursioni elettroniche. “Non sono l’unica” nasce, appunto, dall’esigenza di percorrere una strada, per sonorità e scrittura, nuova. La produzione artistica è stata affidata a Stefano Giungato, che ha messo in risalto nuove sfumature della voce e della musicalità di Veronica.

>> Facebook

>> Disco del giorno su rockit.it

>> Playlist

>> Video "Cose che danno fastidio"

Una - AcidaBasicaErotica

22.10.2018

"AcidaBasicaErotica" è un disco da “vedere” e da ascoltare come se fosse la prima stagione di una miniserie di nove episodi. Una specie di “Black Mirror” dove il nero diventa “Pink”, nella sua natura bipolare di colore caldo e freddo, passionale e ribelle, leggero e profondo. Registrato totalmente in analogico su un registratore a nastro Telefunken, Marzia Stano in arte UNA ha suonato tutti gli strumenti (batterie, percussioni, bassi, sintetizzatori e voci) dando libero sfogo alla sua visione compositiva. Al suo fianco come produttore artistico Sergio Altamura (chitarre e programmazioni).

>> Facebook

>> Streaming

Malatesta - Undicibrani

22.10.2018

L’album “Undicibrani”, per il musicista e compositore romano, è un appuntamento rimandato troppe volte per fare musica in totale libertà, ma oggi, finalmente, è arrivato il momento di soddisfarlo con la consapevolezza di dover raccogliere in una manciata di canzoni che, organicamente, raccogliessero, una volta per tutte, una moltitudine di esperienze legate ad una visione sempre e comunque assai precisa: la libertà. Questo album arriva al momento giusto ed assolve il desiderio di Stefano di mettere in mostra quello che lui è oggi, dopo tanta vita fatta di note ed accordi. Undici canzoni che rappresentano emozioni personali, storie private, ma anche un modo di essere e di vedere la vita con tutte le contraddizioni che l’esistenza di mette davanti.

>> Facebook

>> Video "All'Auditorium"

Inigo - Terzo disco d'esordio

22.10.2018

Terza prova di inediti per Inigo Giancaspro o solamente Inigo come si fa chiamare per il pubblico pagante.  Canzone pop italiana, quel pop d’autore che scrive da generazioni il gusto melodico del nostro ascolto, quello davvero popolare. Inigo da immenso peso alle parole, forse meno alla produzione che non è certamente il punto di forza di questi 10 inediti che mescolano un certo modo di cantare al coraggio di questa vita.

>> Facebook

>> Video "La tesi del coraggio (feat. Andrea Mirò)"

Raiz e Radicanto - Neshama

22.10.2018

Neshama è un disco interamente dedicato alla musica e alla tradizione degli ebrei sefarditi, ovvero quelle comunità espulse dalla Spagna nel 1492 che, malgrado la dispersione in tutto il mediterraneo, mantennero un solido legame linguistico e culturale con la ‘ex’ madrepatria.

>> Facebook

>> Video "Jerusalem (feat. Mauro Pagani)"

Il Muro del Canto - L'amore mio non more

22.10.2018

Torna con il quarto lavoro in studio Il Muro del Canto, il gruppo rock folk romano, dal suono ruvido e intensissimo, che unisce modernità e tradizione in un’autentica voce popolare senza tempo. Il suono si compone di nuove sfumature che vanno dal folk americano alla canzone romana, dal sound Irish alle distintive sonorità western ispirate da Ennio Morricone, passando attraverso soluzioni ancora mai esplorate dalla band come il reggae e lo ska rese però, scure e popolari. 11 brani originali ed una sensazionale rivisitazione di 'Ponte Mollo' il brano reso indimenticabile dall'interpretazione di Lando Fiorini.

>> Facebook

>> Video "La vita è una"

Kalàscima - K

22.10.2018

Terzo disco dei pugliesi Kalàscima, prodotto da Ponderosa Music & Art e Ipe Ipe Music. È un disco potente, dieci tracce in italiano, dialetto, inglese e griko che creano un ponte immaginario tra la musica pugliese e la scena internazionale in cui i canti 'alla stisa' salentini (canti polivocali) incontrano quelli della tradizione mongola e la poesia grika del salentino Franco Corlianò dialoga con i versi di William Blake.

>> Facebook

>> Video "Your Beat"

Roma Blues Band - Live in Roma

22.10.2018

La Roma Blues Band è un collettivo artistico formato da: Piero Fortezza (drums, voice), Roberto Fortezza (voice, harp, trombone), Mimmo Tudini (lead guitar), Sergio Pezzella (lead guitar), Rimano Consoli (tenor sax), Aberto Biasin (bass). Lavorano come gruppo dal 1980 attraverso una varietà di attività come live, performance, apparizioni televisive in programmi musicali e partecipazioni con artisti italiani.

>> Facebook

Vincenzo Incenzo - Credo

22.10.2018

Primo disco da cantautore di Vincenzo Incenzo dopo aver scritto canzoni per molti artisti del panorama musicale italiano: Renato Zero, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Patty Pravo, Ornella Vanoni... Il disco, prodotto da Renato Zero, è stato anticipato dal singolo "Je suis".

>> Facebook

>> Video "Je suis"

Subsonica - 8

22.10.2018

“8” è il titolo del nuovo disco dei Subsonica. Il progetto, attesissimo, vede la band tornare insieme dopo 4 anni per un nuovo album di inediti. La band, composta da Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio, che ha rivoluzionato il suono della scena italiana dagli anni ’90 ad oggi, con un eclettismo che sfugge a ogni cliché di genere, ritorna con un disco manifesto anticipato dal singolo "Bottiglie rotte".

>> Facebook

>> Video "Bottiglie rotte"

I Camillas - Discoteca Rock

22.10.2018

Il nuovo disco de I Camillas è fatto a colpi di allucinazioni. Ogni colpo spalanca canzoni. Un disco senza ballate. Un disco da ballare, anche male. La fine di un party dove ti sei divertito troppo. Questo disco è una visione dettagliata di nuove confusioni. La dichiarazione sfacciata e gloriosa della fine dell’introspezione: lo sguardo ora è fuori, e fuori è festa e sangue.

>> Facebook

>> Streaming

Emis Killa - Supereroe

22.10.2018

Quarto album in studio del noto rapper italiano. L’album contiene tracce inedite, tra le quali figurano importanti featuring con artisti italiani e anche internazionali. Alcuni dei brani sono molto rap, più classici, altri sono più maturi e incentrati su temi personali e introspettivi quali l’amore, le relazioni. L’album è frutto di un concept sviluppato nel corso degli ultimi mesi dall’artista in collaborazione con Alessandro Vitti, disegnatore della Marvel che ha lavorato a fumetti quali Capitan America, Avengers, Iceman.

>> Facebook

>> Video "Rollercoaster"

Lazzaro felice

16.10.2018

di Alba Rohrwacher

con Adriano Tardiolo, Agnese Graziani, Luca Chikovani, Alba Rohrwacher, Sergi López

Quella di Lazzaro, un contadino che non ha ancora vent’anni ed è talmente buono da poter sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione, è la storia di un'amicizia. Un’amicizia che nasce vera, nel bel mezzo di trame segrete e bugie. Un’amicizia che, luminosa e giovane, è la prima, per Lazzaro. E attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi.

>> Trailer

Il fulgore di Dony

16.10.2018

di Pupi Avati

con Greta Zuccheri Montanari, Saul Nanni, Lunetta Savino, Ambra Angiolini, Andrea Roncato

Dony è una liceale bolognese. Studiosa, sveglia, carina senza essere bella, ama la danza classica, ma la prima volta in cui la conosciamo è di fronte a un medico psicologo che cerca di capire come sia possibile che sia accaduto quello che è accaduto. È a lui che Dony racconta la sua storia: come a seguito di un incontro fortuito si sia innamorata di Marco, sportivo, brillante, bello come il sole, e come lo ritrovi per caso in una corsia d’ospedale, vittima di quello che sembra un banale incidente di sci. I due ragazzi, pur così diversi, sembrano legare. Ma l’incidente non è banale: il danno neurologico conduce Marco nell’ombra della sua camera, con l’unica compagnia dell’amore disperato e protettivo di sua madre. È proprio sua madre che contatta la ragazza, nella speranza di ricreare intorno al figlio sfortunato un ambiente stimolante che somigli a quello di un tempo. Un percorso difficile che lei accetta, attraversata da paure, palpitazioni, da tanti momenti bui, ma che alla fine trova la sua ragion d’essere nel “fulgore” di Dony, ovvero nella splendente profondità d’animo che la ragazza emana.

Dei

16.10.2018

di Cosimo Terlizzi

con Luigi Catani, Andrea Arcangeli, Martina Catalfamo, Angela Curri, Andrea Piccirillo, Mathieu Dessertine

Dei è la storia di un cambiamento, di una rinuncia, forse momentanea, alla terra. Un ragazzo di campagna nel suo periodo di formazione sente la necessità di spostarsi verso la città, attratto dal mondo dell'intelletto e in conflitto con il mondo rurale che lo ha cresciuto. Eppure di quel mondo è ricco il suo immaginario, ma qualcosa lo spinge ad allontanarsi per crescere nel mondo che per lui è degli “Dei”. Sull’attico all’ultimo piano di un palazzo di città proverà leggerezza affascinato dal modo di vivere di un gruppo di ragazzi "stravaganti". Tuttavia rimarrà in lui una profonda malinconia, una malinconia che pian piano avrà le sembianze di un albero di famiglia al quale scoprirà di essere molto legato...

Fate il vostro gioco

11.10.2018

di Antonio Manzini

Continua il racconto delle peripezie di un personaggio che vale la pena di conoscere: Rocco Schiavone, un coriaceo malinconico che evolve e cambia nel tempo, mentre lavora, ricorda, prova pietà e rabbia, sistema conti privati e un paio di affari. E in questo romanzo, duro, inquietante, ad altissima tensione, l’omicidio di un pensionato del casinò di Saint-Vincent lo spinge nel mondo della ludopatia e del gioco d’azzardo.

So che un giorno tornerai

11.10.2018

di Luca Bianchini

'So che un giorno tornerai' è un romanzo sulla ricerca delle nostre origini, la scoperta di chi siamo e la magia degli amori che sanno aspettare. Con ironia e un pizzico di nostalgia, Luca Bianchini ci prende per mano e ci porta a conoscere i sentimenti più nascosti in ognuno di noi, per scoprire che non hanno confini, “da Trieste in giù”.

Il giro dell'oca

11.10.2018

di Erri De Luca

Una sera, mentre rilegge 'Pinocchio', un uomo sente la presenza del figlio che non ha avuto, il figlio che la madre – la donna con cui in gioventù lo concepì – decise di abortire. Alla fiamma del camino, il figlio gli appare già adulto, e quella presenza basta “qui e stasera” a fare la sua paternità.

Per tutta la notte, al figlio “estratto da una cena d’inverno” lui racconta “un poco di vita scivolata”. E così ecco l’infanzia napoletana, la nostalgia della madre e del padre, il bisogno di andare via, di seguire la propria libertà, le guerre trascorse ma anche i baci che ha dato… Fino a che il figlio, da muto che era, prende la parola e il monologo diventa un dialogo, che indaga su una vita, sugli affetti, sulle scelte fatte, sui libri letti e su quelli scritti, sull’importanza delle parole e delle storie. Un’indagine che, più che tracciare un bilancio, vuol essere scandaglio, ricerca interiore – quasi una rivelazione.

Con 'Il giro dell’oca' Erri De Luca scrive la sua storia più intima.

The Game

11.10.2018

di Alessandro Baricco

Quella che stiamo vivendo non è solo una rivoluzione tecnologica fatta di nuovi oggetti, ma il risultato di un'insurrezione mentale. Chi l'ha innescata - dai pionieri di Internet all'inventore dell'iPhone - non aveva in mente un progetto preciso se non questo, affascinante e selvaggio: rendere impossibile la ripetizione di una tragedia come quella del Novecento. Niente piú confini, niente piú élite, niente piú caste sacerdotali, politiche, intellettuali. Uno dei concetti piú cari all'uomo analogico, la verità, diventa improvvisamente sfocato, mobile, instabile. I problemi sono tradotti in partite da vincere in un gioco per adulti-bambini. Perché questo è The Game.

Giorgio Canali & Rossofuoco - Undici canzoni di merda con la pioggia dentro

08.10.2018

Ottavo album della discografia ufficiale di Giorgio Canali e settimo con Rossofuoco, la band di cui è voce e chitarra, “Undici canzoni di merda con la pioggia dentro” arriva sette anni dopo l'uscita di “Rojo” e due anni dopo “Perle per porci”, un album atipico composto di cover.

In questo nuovo lavoro l’artista pubblica undici brani inediti, suscitati dall’atmosfera pesante della bassa padana e dalle finte arie di cambiamento di un mondo in perenne evoluzione ma costantemente regolato e governato dagli stessi principi e dalle stesse caste di sempre.

>> Facebook

>> Streaming

>> Disco della settimana su rockit.it

Le Luci della Centrale Elettrica - 2008/2018 tra la via Emilia e la Via Lattea

08.10.2018

Con questo doppio disco si chiude il progetto Le Luci della Centrale Elettrica di Vasco Brondi.

Sul primo CD trova posto una raccolta di quindici canzoni scelte tra quelle contenute nei dischi e arricchita da un inedito, intitolato “Mistica”, e dalla rilettura, anch'essa inedita, di "Libera", canzone composta da Vasco Brondi e data in prestito agli amici dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

Sul secondo CD c’è invece spazio per una rilettura molto particolare ed attuale di quindici canzoni del repertorio delle Luci più due cover (una di Francesco De Gregori e una dei CCCP), eseguite con una formazione inedita e dei nuovi arrangiamenti, che verranno presentati live in occasione del primo tour teatrale della band, in programma tra novembre e dicembre del 2018.

Il doppio LP contiene le sole tracce "Live in Studio" con l'aggiunta dei due inediti.

>> Facebook

>> Video "Mistica"

>> Video "40 km (Live in Studio)"

Üstmamò - Il giardino che non vedi

08.10.2018

Nel 2015, a dodici anni di distanza dal loro scioglimento, Luca Rossi e Simone Filippi, spiazzando tutti, hanno riportato alla ribalta una delle storiche formazioni dell’underground italiano, gli Üstmamò – ch’erano stati attivi dal 1991 al 2003 pubblicando inaspettatamente un nuovo album di inediti, "Duty Free Rockets", cantato in inglese e con chiare ambientazioni “blues roots” di matrice nordamericana. Nel 2018 Luca Rossi e Simone Filippi, con l’aiuto di un altro storico membro della band, Ezio Bonicelli, tornano a far parlare degli Üstmamò con un nuovo lavoro, "Il giardino che non vedi", composto da altre undici canzoni inedite, questa volta tutte in italiano, che riavvicina la band alle sue sonorità più classiche, con atmosfere tipicamente di fine millennio, incrociando minimalismo e la tradizione, tipicamente americana, della "guitar song".

>> Facebook

>> Video "La luna alla TV"

As Madalenas - Vai, menina

08.10.2018

“Vai, Menina” è il secondo album delle As Madalenas, il duo composto dall’italiana Cristina Renzetti e la brasiliana Tati Valle. Dopo il brillante esordio di “Madeleine”, “Vai, Menina”, come suggerisce il titolo, è un invito ad andare avanti, con entusiamo e passione, ma anche a salutare il passato con gratitudine e riconoscenza. ‘Menina do sol’, ‘Papo de mulher’ e ‘Verde’ sono i tre inediti che tracciano le linee guida del disco: l’amore per la vita come promessa quotidiana, la potenza e il mistero della natura e l’ironia e la malandragem del samba. E poi le rielaborazioni di brani della canzone d’autore brasiliana in perfetto stile madalenico. Special guest, in un disco ricco di ospiti, in una piccola perla a tre voci è Guinga, ritenuto ad oggi uno dei più grandi compositori viventi della musica brasiliana.

>> Facebook

>> Album Teaser

Leo Pari - Hotel Califano

08.10.2018

"Hotel Califano" è il nuovo album di Leo Pari, cantautore romano e nuovo ingresso nel roster di Foolica. L’album è stato anticipato da tre brani: “Dirty ti amo”, “Giovani Playboy” e “Mina” che sono stati inclusi nelle playlist “Indie Italia” e “New Music Friday Italia” di Spotify, entrando ognuno a far parte della classifica ufficiale “Viral 50” sempre su Spotify come canzoni più condivise in Italia. Il disco  vede la partecipazione di Lemandorle nel brano "Chimica" e di Tommaso Paradiso in veste di autore nel brano “Montepulciano”.

>> Facebook

>> Video "Venerdì"