Il commissario Montalbano: L'altro capo del filo

09.04.2019

di Alberto Sironi

con Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Elena Radonicich, Angelo Russo, Ahmed Hafiene

Gli sbarchi di migranti si susseguono quasi ogni notte, e Montalbano deve affrontare questa emergenza con i suoi pochi uomini, che lavorano senza sosta. E lo fa senza perdere mai la sua umanità e il suo senso di giustizia. In mezzo a tutto ciò, un terribile delitto si abbatte su Vigata: Elena Biasini viene barbaramente massacrata nella sua sartoria. L’omicidio sembra inspiegabile. Ma Montalbano saprà afferrare il filo della vita di questa donna misteriosa e straordinaria, e scoprirà la lacerante verità che sta dietro la sua morte.

Il commissario Montalbano: Un diario del '43

09.04.2019

di Alberto Sironi

con Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Selene Caramazza, Angelo Russo, Giulio Brogi

Tre storie arrivano a Montalbano dal passato: la scoperta di un diario scritto nell’estate del 1943 da un ragazzo che allora aveva quindici anni, Carlo Colussi. Il ragazzo, intriso di ideologia fascista, confessa di aver compiuto un atto terribile all’indomani dell’8 settembre 1943. Il giorno stesso della scoperta del diario si presenta da Montalbano un novantenne, John Zuck, che durante la guerra era stato prigioniero dagli americani. Tornato a Vigata dagli USA, dove aveva deciso di restare, ha scoperto che il suo nome è stato erroneamente inserito sulla lapide dei caduti in guerra. Chiede a Montalbano un aiuto per farlo cancellare. Il giorno dopo, un altro novantenne, Angelino Todaro viene trovato morto. Montalbano capirà che le tre storie sono collegate fra loro, ma in modo del tutto sorprendente e tragico.

La stagione della caccia - C'era una volta Vigata

09.04.2019

di Roan Johnson

con Francesco Scianna, Miriam Dalmazio, Tommaso Ragno, Ninni Bruschetta, Giorgio Marchesi

Poco tempo dopo il ritorno in paese di Fofò La Matina, farmacista e figlio del defunto Santo La Matina, geloso custode dei segreti di piante miracolose, la famiglia Peluso viene sconvolta da una serie di morti che sembrano dovute a cause naturali o a accidentali disgrazie: muore il vecchio marchese Peluso che pur essendo ormai completamente svanito e quasi paralizzato, se ne va carponi ad affogare in mare; muore avvelenato dai funghi il tanto desiderato figlio maschio Rico, che il marchese era riuscito a procreare grazie all’arte farmaceutica del padre di Fofò; muore, fuori di senno, la marchesa Matilde; muore anche lo stesso marchese Peluso che era riuscito a divenire padre per la seconda volta, sia pure per vie 'traverse', di un figlio maschio; muore, insieme alla moglie americana, lo zio Totò, cheaveva fatto fortuna in America ed era ritornato a Vigata dopo lunga assenza; muore anche Nenè un cugino che aveva invano cercato di accasarsi con ‘Ntontò, figlia del marchese. Che ne sarà di ‘Ntontò, sempre più sola in quel palazzo in cui non vi sono ormai che lutto e desolazione?

Due soldati

16.03.2019

di Marco Tullio Giordana

con Angela Fontana, Daniele Vicorito

Due giovani napoletani molto diversi tra loro sono posti di fronte alla necessità di sopravvivere. Quando la giovane Maria incontra il criminale Salvatore dopo che il fidanzato è stato ucciso in Afghanistan, le loro vite cambiano.

Troppa grazia

15.03.2019

di Gianni Zanasi

con Alba Rohrwacher, Hadas Yaron, Elio Germano, Giuseppe Battiston, Carlotta Natoli

Lucia è una geometra che vive da sola con sua figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, il Comune le affida un controllo su un terreno scelto per costruire una grande opera architettonica. Lucia nota che nelle mappe del Comune qualcosa non va, ma per paura di perdere l’incarico decide di non dire nulla. Il giorno dopo, mentre continua il suo lavoro, viene interrotta da quella che le sembra una giovane 'profuga'. Lucia le offre 5 euro e riprende a lavorare. Ma la sera, nella cucina di casa sua, la rivede all’improvviso, davanti a lei. La 'profuga' la fissa e le dice: 'Vai dagli uomini e dì loro di costruire una chiesa là dove ti sono apparsa...'

>> Trailer

Ride

15.03.2019

di Valerio Mastandrea

con Chiara Martegiani, Renato Carpentieri, Stefano Dionisi, Milena Vukotic, Arturo Marchetti

Una domenica di maggio, a casa di Carolina si contano le ore. Il lunedì successivo bisognerà aderire pubblicamente alla commozione collettiva che ha travolto una piccola comunità sul mare, a pochi chilometri dalla capitale. Se n’è andato Mauro Secondari, un giovane operaio caduto nella fabbrica in cui, da quelle parti, hanno transitato almeno tre generazioni. E da quando è successo Carolina, la sua compagna, è rimasta sola, con un figlio di dieci anni, e con una fatica immensa a sprofondare nella disperazione per la perdita dell’amore della sua vita. Perché non riesce a piangere? Perché non impazzisce dal dolore? Sono passati sette giorni ormai e per lei sembra non essere cambiato nulla. Nonostante gli sforzi, non riesce ad afferrare quello strazio giusto, sacrosanto e necessario a farla sentire una persona normale. Manca solo un giorno al funerale e tutti si aspettano una giovane vedova devastata. Carolina non può e non deve deludere nessuno, soprattutto se stessa.

>> Trailer

Il vizio della speranza

15.03.2019

di Edoardo De Angelis

con Pina Turco, Massimiliano Rossi, Marina Confalone, Cristina Donadio, Marcello Romolo

Lungo il fiume scorre il tempo di Maria, il cappuccio sulla testa e il passo risoluto. Un’esistenza trascorsa un giorno alla volta, senza sogni né desideri, a prendersi cura di sua madre e al servizio di una madame ingioiellata. Insieme al suo pitbull dagli occhi coraggiosi Maria traghetta sul fiume donne incinte, in quello che sembra un purgatorio senza fine. È proprio a questa donna che la speranza un giorno tornerà a far visita, nella sua forma più ancestrale e potente, miracolosa come la vita stessa. Perché restare umani è da sempre la più grande delle rivoluzioni.

>> Trailer

Ligabue Campovolo - Il film

15.03.2019

di Christian Biondani, Marco Salom

L'epocale concerto di Ligabue al Campovolo di Reggio Emilia, svoltosi il 16 Luglio 2011 di fronte a 120.000 persone che hanno fatto festa per due interi giorni.

La storia di un evento che è a sua volta la storia di Ligabue. Tutti i musicisti che lo hanno accompagnato in vent'anni di carriera riuniti su un unico palco nell'eccezionalità di Campovolo 2.0. L'occasione, inoltre, per scoprire un po' della sua storia personale 'Giù dal palco'.

Cosa fai a Capodanno?

15.03.2019

di Filippo Bologna

con Luca Argentero, Ilenia Pastorelli, Alessandro Haber, Vittoria Puccini, Isabella Ferrari, Ludovico Succio

31 dicembre, strade di montagna e boschi innevati. Mentre la radio annuncia una tempesta solare, il furgone di una ditta di catering carico di aragoste, ostriche e champagne cerca di raggiungere uno sperduto chalet di montagna, dove i padroni di casa hanno deciso di salutare l’arrivo del nuovo anno con una serata tra scambisti. Gli invitati, tutti estranei tra loro sono Marina (Valentina Lodovini) e Valerio (Riccardo Scamarcio), una coppia di sposi come tante in cerca di emozioni (forti), Romano (Alessandro Haber), maturo e carismatico politico in sedia a rotelle accompagnato dall’enigmatica Nancy (Vittoria Puccini). Infine, Domitilla (Isabella Ferrari) femme fatale e signora dell’alta borghesia con quello che all’apparenza sembra essere il suo toy-boy (Ludovico Succio). Ad accogliere gli ospiti, i misteriosi Mirko (Luca Argentero) e Iole (Ilenia Pastorelli). Riusciranno le coppie a soddisfare la loro voglia di trasgressione o gli equivoci, le bugie e i sotterfugi trasformeranno la serata in una definitiva resa dei conti?

>> Trailer

Se son rose

15.03.2019

di Leonardo Pieraccioni

con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi

Cosa succederebbe se qualcuno mandasse di nascosto alle ex dal tuo cellulare: 'Sono cambiato. Riproviamoci!'? È quello che accade a Leonardo Giustini (Pieraccioni) giornalista che si occupa di tecnologia e innovazione per il web. Sua figlia, stanca di vedere il padre campione di un’inarrestabile rincorsa al disimpegno, decide di mandare il fatale messaggino. E come zombie usciti dalle tombe dell’amore, alcune delle ex incredibilmente rispondono all’accorato appello e quella che era nata come l’innocua provocazione di un’adolescente si trasforma in una macchina del tempo. Per Leonardo, barricato nel fortino delle sue pigre certezze tra divano, involtini primavera e computer, sarà un emozionante e divertente viaggio nel passato e nel presente.

>> Trailer

Io sono Mia

04.03.2019

di Riccardo Donna

con Serena Rossi, Maurizio Lastrico, Lucia Mascino, Dajana Roncione

Io sono Mia si apre a Sanremo, nel 1989, quando un'esile figura femminile percorre i corridoi che portano al palco del teatro Ariston. È Mia Martini al suo rientro sulle scene dopo anni di abbandono: "Sai la gente è strana prima si odia poi si ama" è la prima strofa della sua nuova canzone, della sua nuova vita. Mimì, in una serrata intervista con Sandra, una giornalista che in realtà a Sanremo vorrebbe incontrare Ray Charles e che considera Mia Martini solo un ripiego, ripercorre la sua vita: gli inizi difficili da bohémienne; il rapporto complesso col padre che, pur amandola, la ostacola fino a farle male; una storia d'amore contrastata che la travolge segnando il suo destino sentimentale; il marchio infamante che le si attacca addosso come la peste condizionando la sua carriera con alti e bassi vertiginosi; il buio, fino alla nuova dimensione di vita più pacificata.

Euforia

14.02.2019

di Valeria Golino

con Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea, Isabella Ferrari, Valentina Cervi, Jasmine Trinca

Matteo (Riccardo Scamarcio) è un giovane imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico. Suo fratello Ettore (Valerio Mastandrea) vive ancora nella piccola cittadina di provincia dove entrambi sono nati e insegna alle scuole medie. È un uomo cauto, integro, che per non sbagliare si è sempre tenuto un passo indietro, nell’ombra. Sono due persone all’apparenza lontanissime. La vita però li obbliga a riavvicinarsi e una situazione difficile diventa per i due fratelli l’occasione per conoscersi e scoprirsi, in un vortice di fragilità ed euforia.

>> Trailer

Achille Tarallo

14.02.2019

di Antonio Capuano

con Biagio Izzo, Ascanio Celestini, Tony Tammaro

Achille Tarallo è un autista di autobus, marito e padre, ma sogna una vita diversa e di diventare famoso come Fred Bongusto. Insieme al suo amico Cafè canta, con scarso talento, ai matrimoni che gli procura il sedicente impresario Pennabic, proponendo un repertorio detto 'Tamarro Italiano'. Achille, Cafè e Pennabic sono tre disgraziati, tre poveri diavoli, che vivono in un quartiere popolare di Napoli dove colori e folklore diventano il fondale e i co-protagonisti della storia. Ma un giorno per Achille arriva l'imperdibile occasione per evadere e cambiare la sua vita...

>> Trailer

Squadra Antimafia - Il ritorno del Boss - Stagione 8

14.02.2019

di Renato De Maria, Samad Zarmandili

con Giulio Berruti, Daniela Marra, Dino Abbrescia, Silvia D'Amico, Davide Iacopini, Ennio Fantastichini

Con l'arrivo in Italia di un misterioso personaggio, il boss Reitani (un grande Ennio Fantastichini in una delle sue ultime interpretazioni), i membri della squadra Duomo dovranno dividersi tra un lavoro che non lascia respiro e la ricerca di qualche momento di serenità. Una nuova squadra Duomo, un inquietante antagonista tornato dal passato, un'altra lotta senza tregua: Squadra Antimafia torna con molte novità, ma con la promessa di regalare ancora le stesse emozioni che hanno reso la serie un appuntamento imperdibile per milioni di fan.

L'amica geniale - Stagione 1

01.02.2019

di Saverio Costanzo

con Ludovica Nasti, Elisa del Genio, Gaia Girace, Margherita Mazzucco

Tratto dal romanzo di Elena Ferrante

Quando l’amica più importante della sua vita sembra essere scomparsa senza lasciar traccia, Elena Greco, una donna anziana che vive in una casa piena di libri, accende il computer e inizia a scrivere la storia sua e di Lila, la storia di un’amicizia nata sui banchi di scuola negli anni 50. Ambientato in una Napoli pericolosa e affascinante, inizia così un racconto che copre oltre sessant’anni di vita e che tenta di svelare il mistero di Lila, l’amica geniale di Elena, la sua migliore amica, la sua peggiore nemica.

I bastardi di Pizzofalcone - Stagione 2

02.12.2018

di Alessandro D'Alatri

con Alessandro Gassman, Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca D'Aquino, Massimiliano Gallo

Abbiamo lasciato i nostri Bastardi con un calice di vino sul terrazzo del commissariato di Pizzofalcone, mentre brindano all'anno nuovo, e dal terrazzo ripartiamo con un nuovo brindisi dall'esito imprevisto. I Bastardi, guidati dall'ispettore Lojacano, si sono rivelati una buona squadra e il successo paga, più sul piano lavorativo che su quello privato. Il commissariato è ormai operativo e le indagini condotte dai sette poliziotti scandagliano il rapporto tra genitori e figli e cercano di definire il labile confine tra il bene e il male. Nella vita privata i Bastardi restano anime inquiete, afflitte da uno spleen che è la faccia nostalgica dell'allegria che si consuma all'ombra del Vesuvio.

Rocco Schiavone - Stagione 2

02.12.2018

di Michele Soavi

con Marco Giallini, Claudia Vismara, Ernesto D'Argenio, Francesca Acquaroli, Isabella Ragonese

Il vicequestore Schiavone, nato e cresciuto a Trastevere, è un personaggio ruvido, saccente, sarcastico, maleducato e cinico. Odia il suo lavoro, specialmente ora che è stato trasferito per motivi disciplinari ad Aosta. Le sue azioni infatti hanno oltrepassato spesso i margini della legalità e il suo passato è oscuro, Schiavone nasconde molti scheletri nell'armadio. C'è solo una persona che riesce a penetrare la sua scorza dura: Marina, sua moglie. O meglio, la donna che è stata sua moglie fino a quel 7 luglio del 2007, giorno in cui la vita di Rocco ha cambiato rota.

Gualtiero Marchesi - The Great Italian

02.12.2018

di Maurizio Gigola

Il film biografico sulla vita dello chef Gualtiero Marchesi è una grande storia. Immagini, ricordi, momenti di una vita si alternano in un viaggio nei luoghi del Maestro, descrivendo così il suo 'Tempo', quello vissuto, unico e irripetibile.

Il racconto parte dalle rive del Po, territorio della sua adolescenza, per andare poi all'incontro tra il maestro e il regista 'Marchesino' accanto al Teatro alla Scala. Da quel momento inizia il viaggio nella vita dell'uomo e del grande chef.

Le musiche originali composte e eseguite da Giovanni Sollima, aggiungono magia, a quei momenti unici dentro le cucine del mondo e nei fantastici territori del nostro viaggio, con la grande eleganza della musica classica, tanto amata da Gualtiero Marchesi.

>> Trailer 1

>> Trailer 2

Matteo Garrone Collection

02.12.2018

Confanetto che contiene i seguenti film di Matteo Garrone: L'imbalsamatore, Gomorra, Reality, Il racconto dei racconti e Dogman.

Una vita spericolata

02.12.2018

di Marco Ponti

con Lorenzo Richelmy, Matilda De Angelis, Eugenio Franceschini

Rossi ha meno di trent’anni e un’officina che va a rotoli. Non ha fidanzate, ma ha un migliore amico, BB, ex campione di rally. Sommerso dai debiti, Rossi va in banca per implorare un prestito, ma lì succede di tutto. Irritato dalle urla di una ragazza Rossi perde la testa e in un attimo la sua richiesta si trasforma in una rapina del tutto casuale, con tanto di ostaggio e borsone pieno di soldi. Peccato che i soldi non siano della banca, ma di un gruppo di brutti ceffi… Non resta che recuperare BB e fuggire con la ragazza! Tra inseguimenti, spargimenti di sangue e soldi, amori, rese dei conti da “spaghetti western” e fughe rocambolesche, questi piccoli Lebowski vedranno andare in fumo tutti i loro piani. O forse no…

>> Trailer

Lazzaro felice

16.10.2018

di Alba Rohrwacher

con Adriano Tardiolo, Agnese Graziani, Luca Chikovani, Alba Rohrwacher, Sergi López

Quella di Lazzaro, un contadino che non ha ancora vent’anni ed è talmente buono da poter sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione, è la storia di un'amicizia. Un’amicizia che nasce vera, nel bel mezzo di trame segrete e bugie. Un’amicizia che, luminosa e giovane, è la prima, per Lazzaro. E attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi.

>> Trailer

Il fulgore di Dony

16.10.2018

di Pupi Avati

con Greta Zuccheri Montanari, Saul Nanni, Lunetta Savino, Ambra Angiolini, Andrea Roncato

Dony è una liceale bolognese. Studiosa, sveglia, carina senza essere bella, ama la danza classica, ma la prima volta in cui la conosciamo è di fronte a un medico psicologo che cerca di capire come sia possibile che sia accaduto quello che è accaduto. È a lui che Dony racconta la sua storia: come a seguito di un incontro fortuito si sia innamorata di Marco, sportivo, brillante, bello come il sole, e come lo ritrovi per caso in una corsia d’ospedale, vittima di quello che sembra un banale incidente di sci. I due ragazzi, pur così diversi, sembrano legare. Ma l’incidente non è banale: il danno neurologico conduce Marco nell’ombra della sua camera, con l’unica compagnia dell’amore disperato e protettivo di sua madre. È proprio sua madre che contatta la ragazza, nella speranza di ricreare intorno al figlio sfortunato un ambiente stimolante che somigli a quello di un tempo. Un percorso difficile che lei accetta, attraversata da paure, palpitazioni, da tanti momenti bui, ma che alla fine trova la sua ragion d’essere nel “fulgore” di Dony, ovvero nella splendente profondità d’animo che la ragazza emana.

Dei

16.10.2018

di Cosimo Terlizzi

con Luigi Catani, Andrea Arcangeli, Martina Catalfamo, Angela Curri, Andrea Piccirillo, Mathieu Dessertine

Dei è la storia di un cambiamento, di una rinuncia, forse momentanea, alla terra. Un ragazzo di campagna nel suo periodo di formazione sente la necessità di spostarsi verso la città, attratto dal mondo dell'intelletto e in conflitto con il mondo rurale che lo ha cresciuto. Eppure di quel mondo è ricco il suo immaginario, ma qualcosa lo spinge ad allontanarsi per crescere nel mondo che per lui è degli “Dei”. Sull’attico all’ultimo piano di un palazzo di città proverà leggerezza affascinato dal modo di vivere di un gruppo di ragazzi "stravaganti". Tuttavia rimarrà in lui una profonda malinconia, una malinconia che pian piano avrà le sembianze di un albero di famiglia al quale scoprirà di essere molto legato...