Taranta on the road

21.01.2018

di Salvatore Allocca

con Nabiha Akkari, Helmi Dridi, Alessio Vassallo, Sud Sound System

All’indomani della primavera Araba del 2011, Amira e Tarek, due migranti tunisini senza niente in comune, raggiungono la costa italiana. Per caso, si ritrovano entrambi a chiedere aiuto ad una band salentina, alla ricerca del successo tra sagre e matrimoni, che li scambia per una coppia in attesa di un figlio, decidendo così di aiutarli a raggiungere la Francia.

"Questo è un cinema leggero, ma di grande umanità, intelligenza e cultura" (Il Messaggero)

"Un film gentile, che tocca argomenti seri, con leggerezza, senza mai diventare scaltro o superficiale" (La Repubblica)

>> Trailer

Generic Animal - Generic Animal

19.01.2018

"È stato Iacopo1 a dirmi di provare. Mi ha mandato un testo e io gli ho mandato una demo. Whatsapp e Garage Band. Siamo andati avanti cosi? per un paio di mesi. Abbiam fatto 11 pezzi. Nel disco ce ne sono 8. Non che non ci piacciano i 3 tenuti fuori. a un certo punto faremo uscire anche loro.

A Enrico2 son piaciuti subito. Io e Juju3 abbiamo registrato nel suo studio che di fatto e? camera sua a casa dei suoi. Ho cantato e suonato nell’armadio in cui tiene i vestiti. E cosi? hanno fatto Juju, Adele4, Alice5, M¥SS KETA e Iacopo.

Per quanto storto abbiamo l’impressione che si tratti di un disco pop senza ritornelli. Con degli arrangiamenti dal gusto barocco/medievale a tratti folk a tratti soul. e anche un po’ hip hop. senza rime e tutto suonato con la chitarra classica di mia mamma.

Lo abbiamo mixato e masterizzato da Suri6.

Tutte le illustrazioni che compaiono nel disco sono mie. Generic Animal e? il nome che avevo dato al disegno di un animale appartenente a una specie inesistente. avrebbe senso se quel disegno fosse la copertina di questo disco. Ma di fatto quel disegno non mi piace piu?."

Luca Galizia aka Generic Animal

1 Iacopo Lietti – Legno / FBYC / Giønson
2 Enrico Molteni – La Tempesta Dischi / Tre allegri ragazzi morti
3 Marco Giudici – Halfalib / Any other
4 Adele Nigro – Any other / Halfalib
5 Alice Bisi – Birthh
6 Andrea Suriani – Alpha Dept. Studio / i Cani

>> Facebook

>> Video "Tsunami"

Maisie - Maledette rockstar

19.01.2018

Da Snowdonia, “Maledette rockstar”, un album (quasi) concept, incentrato sulla scomparsa delle star, sulla scomparsa della necessità di figure di riferimento, di icone, in senso lato: genitori, insegnanti, preti e rockstar, appunto. In una sorta di galleria di nuovi mostri, parlano i protagonisti delle varie storie. I generi musicali sono usati come a teatro le scenografie e i costumi: senza schizofrenia ma in una logica e coerenza ferrea, cambiano in base alla storia da narrare.

>> Facebook

>> Video "Maledette rockstar"

Bianco - Quattro

19.01.2018

Dopo due anni in giro per i palchi di tutta Italia con Niccolò Fabi, Bianco riprende i panni di cantautore e torna con il suo quarto album.

>> Facebook

>> Video "30 40 50"

Vacca - Don

19.01.2018

Alessandro Vacca, noto semplicemente come Vacca, è un rapper italiano naturalizzato giamaicano, inizia a farsi strada nella scena rap italiana alla fine degli anni novanta. Cresciuto a Quarto Oggiaro e trasferito a Kingston vanta collaborazioni con i più grandi artisti di rap italiano. Conta centinaia di strofe e canzoni pubblicate e torna quest'anno con il suo sesto album ufficiale "Don". Il disco e’ stato realizzato tra la Jamaica e l’Italia e vanta collaborazioni con giovani nuovi talenti come La Sugo Gang, Giaime e Jamil.

>> Facebook

>> Video "Polpette (feat. Kerim & Nashley)"

Sfera Ebbasta - Rockstar

19.01.2018

Nuovo album d’inediti, prodotto dalle sapienti mani di Charlie Charles.Dopo un 2017 all’insegna di soli singoli, pur se di grande successo ("Tran Tran" e "Dexter"), il nuovo anno sarà quello di un disco dalle grandi sorprese e che vanterà di un validissimo supporto sulla frontiera del digital marketing e degli investimenti ‘out of home’. Tuttavia, il grosso spetterà al rapper di Cinisello Balsamo che, con stile e tenacia, saprà farsi largo nella scena trap del momento, e non solo.

>> Facebook

>> Video "Vita da Rockstar"

Giorgia - Oronero Live

19.01.2018

L'album include 13 brani registrati dal vivo durante il tour di "Oronero" che ha registrato Sold Out nei principali palasport d'Italia.

"Oronero Live" è disponibile in 3 versioni:

CD LIVE
con 13 successi live + 2 inediti ("Come neve" e "Chiamami tu")

DELUXE
composto dal CD LIVE + 2 inediti + l’album “Oronero” + DVD del live (concerto integrale + videoclip BSide, una versione inedita del video di “Come neve” con Marco Mengoni)

DOPPIO VINILE
contenente i 13 brani live e i 2 inediti

>> Facebook

>> Video "Come neve (con Marco Mengoni)"

Cristiano De Andrè - De Andrè canta De Andrè - Live Collection

19.01.2018

È disponibile un cofanetto in edizione limitata che raccoglie i tre album dal vivo "De Andrè canta De Andrè".

>> Facebook

Francesco Cafiso - We Play for Tips

19.01.2018

“We Play for Tips” è il nuovo disco di Francesco Cafiso e rappresenta una sorta di estensione del disco “20 Cents Per Note” registrato in quartetto nel 2015. Il titolo fa riferimento alla scritta che i musicisti di strada di New Orleans portavano sui loro cappelli per chiedere la mancia: un ricordo indelebile dell’esperienza musicale di Cafiso nella patria del jazz. In questo disco, infatti, ci sono alcuni riferimenti a New Orleans, città unica e affascinante, ricca di vibrazioni ed energia.

>> Facebook

Andrea Mastroni - Melancholia - Händel's Bass Arias

19.01.2018

L’ultimo progetto discografico del basso Andrea Mastroni, un continuatore della tradizione di questa speciale vocalità, è un viaggio alla riscoperta delle pagine händeliane sulla figura di Antonio Montagnana, la Voce dell’Epoca del compositore tedesco nel suo periodo inglese.

>> Facebook

Arturo Stàlteri - Low & Loud

19.01.2018

"Low & Loud" è il nuovo lavoro di Arturo Stàlteri, un omaggio al pianoforte vissuto in maniera totale, sfruttando le numerose sfumature timbriche e dinamiche che lo strumento è in grado di offrire, in un repertorio dove il compositore romano può dare spazio alle sue passioni classiche (Bach, Pachelbel), rock (Rolling Stones) , alle esperienze passate (Rino Gaetano) e alla sua originale vena compositiva.

>> Facebook

Grazia Di Michele - Folli voli

18.01.2018

Per la prima volta Grazie Di Michele abbandona le vesti di cantautrice per indossare quelli di pura interprete, prestando la sua voce a capolavori della musica d'autore internazionale.

>> Facebook

>> Video "Folli voli (feat. Ivan Segreto)"

Elena Ledda - Làntias

18.01.2018

S’intitola “Làntias” il nuovo progetto discografico di Elena Ledda, frutto di preziose sinergie e collaborazioni che sintetizzano un percorso artistico che spazia dalla Sardegna al mondo.

L’album comprende dodici brani ispirati dalle complesse vicende umane che caratterizzano la società alle soglie del terzo millennio. Un disco intenso in cui musiche e parole viaggiano tra le intricate trame della contemporaneità, senza perdere il legame con le radici.

>> Facebook

Rosella Postorino - Le assaggiatrici

15.01.2018

"Il mio corpo aveva assorbito il cibo del Führer, il cibo del Führer mi circolava nel sangue. Hitler era salvo. Io avevo di nuovo fame." Fino a dove è lecito spingersi per sopravvivere? A cosa affidarsi, a chi, se il boccone che ti nutre potrebbe ucciderti, se colui che ha deciso di sacrificarti ti sta nello stesso tempo salvando?

Rosella Postorino non teme di addentrarsi nell’ambiguità delle pulsioni e delle relazioni umane, per chiedersi che cosa significhi essere, e rimanere, umani. Ispirandosi alla storia vera di Margot Wölk (assaggiatrice di Hitler nella caserma di Krausendorf), racconta la vicenda eccezionale di una donna in trappola, fragile di fronte alla violenza della Storia, forte dei desideri della giovinezza. Come lei, i lettori si trovano in bilico sul crinale della collusione con il Male, della colpa accidentale, protratta per l’istinto – spesso antieroico – di sopravvivere. Di sentirsi, nonostante tutto, ancora vivi.

>> Rosella Postorino racconta come è nato il suo nuovo romanzo

Alessandro Robecchi - Follia maggiore

15.01.2018

La nuova avventura di Carlo Monterossi.

Ghezzi e Carella, Monterossi e Falcone: due coppie di detective e un delitto nella Milano ricca. Tra ironia e amara analisi sociale, un thriller intrecciato con mano sicura da un abile narratore.

>> Articoli in 'Follia maggiore'

Lia Levi - Questa sera è già domani

15.01.2018

Nel 1938 si riuniscono 32 Paesi per affrontare il problema degli ebrei in fuga da Germania e Austria. Molte belle parole ma in pratica nessuno li vuole. Una sorprendente analogia con il dramma dei rifugiati ai nostri giorni.

Nello stesso anno 1938 vengono promulgate in Italia le infami Leggi Razziali. Come e con quali spinte interiori il singolo uomo reagisce ai colpi nefasti della Storia? Ci sarà qualcuno disposto a ribellarsi di fronte ai tanti spietati sbarramenti? In questo nuovo emozionante romanzo Lia Levi torna ad affrontare con particolare tensione narrativa i temi ancora brucianti di un nostro tragico passato.

>> Trailer

>> Estratto

Carlo Boccadoro - 12 storie di dischi irripetibili, musica e lampi di vita

15.01.2018

Questo 12 è un formidabile viaggio nella musica meno consueta, dove accanto a tacchini e orche incontriamo grandissimi artisti con le loro opere meno conosciute, eppure memorabili. Ecco, allora, il disco capolavoro di Prince sparito dal mercato, la mitica jam session segreta dei Rolling Stones, un rarissimo LP di Yoko Ono e quello di un concerto milanese degli Area, rumorosamente contestato dal pubblico; e poi ancora Philip Glass e i Roxy Music, Berio e Stockhausen, John Cage, Claudio Lolli.

Tra memorie private e i ricordi di un’intera generazione, Carlo Boccadoro, compositore tra i maggiori del panorama internazionale, guida il lettore nell’intreccio delle più diverse suggestioni musicali. E lo fa con la passione, la sensibilità e il carattere del vero scrittore.

>> Trailer

Cosmo - Cosmotronic

12.01.2018

Anticipato dal doppio video "Turbo/Attraverso lo specchio", Cosmo torna con un doppio CD: nove canzoni pop nel primo, sei tracce elettroniche strumentali nel secondo.

>> Facebook

>> Disco del giorno su rockit.it

>> Video "Turbo/Attraverso lo specchio"

Francesca Michielin - 2640

10.01.2018

Nuovo album di inediti di Francesca Michielin, anticipato dai due singoli "Vulcano" e "Io non abito al mare".  Con le collaborazioni di Calcutta, Faini, Tommaso Paradiso e Cosmo.

«2640 è un viaggio, per imparare a comunicare tutto quello che si vuole dire. E i tre triangoli colorati sono tre loghi che rappresentano le mie tre anime dove il rosso è il  vulcano. Il blu è il mare. Il verde è la montagna». (Francesca Michielin)

>> Facebook

>> Video "Io non abito al mare"

Napoli velata

10.01.2018

"Napoli velata "è il nuovo film di Ferzan Ozpetek, con Giovanna Mezzogiorno, Alessandro Borghi, Anna Bonaiuto, Peppe Barra, Biagio Forestieri, Maria Pia Calzone, Luisa Ranieri, Loredana Cannata, Isabella Ferrari e Lisa Sastri.

La colonna sonora originale è stata completamente affidata al musicista e compositore italiano Pasquale Catalano mentre, alla straordinaria voce di Arisa, è stata affidata l’interpretazione, in lingua napoletana, del brano “Vasame” di Enzo Gragnaniello.

>> Facebook

>> Trailer "Vasame"

Nitro - No Comment

10.01.2018

Dopo il successo di “Suicidol”, il rapper della Machete Crew torna con 13 nuovi brani di cui 9 prodotti musicalmente da Low Kidd e gli altri da Salmo, Slait, Zef, tha Supreme e Denny The Cool. "No Comment" vanta la partecipazione di Salmo, Madman, Dani Faiv e Lazza. Il disco è stato interamente curato e prodotto da 333 Mob.

>> Facebook

>> Video "Infamity Show"

Vinili - Nuove uscite e ristampe

03.01.2018

Ecco una vasta scelta delle nuove uscite e ristampe in vinile degli artisti italiani. Molti dischi sono stati stampati in edizione limitata.

Filippo Gatti - La testa e il cuore

23.12.2017

Filippo Gatti, cantautore e produttore romano, classe 1970, vive e lavora da molti anni in Maremma. È il leader e fondatore degli Elettrojoyce, una delle rock band più interessanti degli anni '90, e dal 2003 è all'attivo come solista.

“La testa e il cuore” è il nuovo disco di inediti, ricordiamo che Gatti oltre ad essere autore in proprio si è anche imposto come produttore artistico, tra gli altri, di musicisti come Bobo Rondelli e Riccardo Sinigallia. L’album è il diario di un viaggio immaginario, poetico e cinematografico, ispirato al racconto epico di Ulisse. Un percorso in cui la ricerca su se stessi e sui propri affetti si intreccia a riflessioni sulla cultura e sul tempo.

Hanno prodotto l’album Lapidarie Incisioni, del collega Lucio Leoni, artista e cantautore, e SonyEmy/Nonsense Edizioni Musicali, rappresentati da Roberto Trinci e Riccardo Sinigallia.

>> Facebook

>> Video "Gli accordi di Leonardo"

Valeria Caliandro - La seducente assenza

23.12.2017

Anticipato dal singolo ‘Giostre’ esce “La seducente assenza”, il nuovo album di Valeria Caliandro che racconta, nello stile raffinato della cantautrice, l'altrove e la sua nostalgia. Un sentimento umano e inevitabile, che inevitabilmente ci seduce, ci può ingannare, ci può restituire la libertà di sognare. Un altrove enigmatico, di amore e morte, rinascita e liberazione. Un mare che accoglie, ospita e rinnova: nessuno meglio di una sirena può, da sola, tutto ciò. Un dialogo d'amore continuo, liquido e sinuoso, che emerge attraverso le sette tracce che compongono questo nuovo album.

Di acqua e di paure ci parlava già il singolo estratto dall’album, ‘Giostre’ appunto, uscito sulle piattaforme digitali e accompagnato da un affascinante video che vede Valeria Caliandro protagonista di un triplo sogno, misterioso e irreale, tra spazi costretti, figure inquietanti e paesaggi maestosi.

L’album “La seducente assenza” è la catarsi di una liberazione, la storia di una trasformazione. Un passaggio necessario che ha portato Valeria Caliandro ad abbandonare il nome d'arte Vilrouge (che l'aveva accompagnata fino ad oggi) per ritrovare l'essenza della propria identità. Senza più la necessità di celarsi, ma con la volontà di mettersi ancor più a nudo come artista in evoluzione, più cosciente di sé e dei propri mezzi.

>> Facebook

>> Video "Giostre"

Mamavegas - MMM

23.12.2017

“MMM” è un disco nervoso. Elettrico ed eclettico. Raffinato, ma anche diretto. Pieno di suggestioni diverse e che provano a far convivere indie rock ed elettronica, le ballate folk e la psichedelia, un certo sapore jazz e qualche deviazione verso la new wave, come appunto testimonia il primo estratto “After the Fall”, un brano che rimanda direttamente a quell’epoca in cui i Cure provavano a fondere la loro musica con le influenze provenienti dai Caraibi.

>> Facebook

>> Video "After the Fall"