Mr. T-Bone 2012
Nothing to Lose Incipit
cover of article Style: Reggae, Ska, Soul
1.Then I Saw You
2.I Keep Saying No
3.Nothing to Lose
4.I Got Lost
5.Stop Crying Baby
6.Me, Myself and I
7.Sitting by the River
8.A Better Man
9.You don't know
10.Get Free
11.No Secrets
12.Next Stop
13.Please Don't Lie to Me
14.As Seen on TV

WG Image CD CHF 19.60

Notes

Arriva finalmente in Italia 'Nothing to Lose', il secondo album di Mr. T-Bone scritto e registrato insieme agli Young Lions. Il disco è già uscito lo scorso ottobre in America riscuotendo ottimi riscontri, tanto da risultare al secondo posto tra i migliori album in ambito ska-reggae del 2011. Mr. T-Bone, che negli ultimi dieci anni si è confermato tra i maggiori artisti della scena internazionale suonando in tutta Europa, Stati Uniti e Giappone, non è nuovo neanche sui palchi italiani, calcati per anni insieme ai Bluebeaters di Giuliano Palma e agli Africa Unite. Oltre ad essere un ottimo trombonista, Mr. T-Bone è anche un eccellente cantante dal timbro 'black', come ha dimostrato nei suoi progetti solisti. 'Nothing to Lose' è stato anticipato dall’uscita del singolo 'Then I Saw You'. Il brano è un esempio del genere di cui Mr. T-Bone e la sua band si fanno portavoce, lo Skank’N’Roll. La parola 'Ska' potrebbe far storcere il naso quindi è bene precisare che Mr. T-Bone e compagni prendono le distanze dalla scena Ska italiana attuale. È vero che 'Nothing to Lose' è un disco da party, ma di quelli eleganti con le giacche sbrilluccicanti e un po’ di brillantina. La scena di riferimento è quella americana degli ultimi venti anni, capitanata dagli Slackers, quella più orientata al Blues, al Soul e al Rock’N’Roll (nell’accezione più originaria del genere). E da qui la contrazione Skank’N’Roll. La produzione è stata affidata nuovamente al fido Marco 'Benz' Gentile, presenza fissa negli Young Lions e già musicista di Obomobo e Architorti, nonché autore e compositore di canzoni e colonne sonore.