L'ultimo secolo di poesia italiana - Testi e ritratti Quodlibet
cover of article Genre: Studi letterari

Description

C’è chi crede di sapere già tutto della poesia del Novecento variamente illustrata da autorevoli antologie. Ma questo sapere o credere di sapere che cos’è avvenuto fra Gozzano e Amelia Rosselli, fra Ungaretti e Giovanni Giudici, ha già da tempo mostrato i suoi limiti. Del resto, è da almeno quarant’anni che ai più noti poeti del Novecento si sono affiancati e mescolati alcuni dei migliori autori delle generazioni più giovani, resi spesso quasi invisibili dall’enorme nuvola di chi crede di scrivere poesia solo andando a capo. Ora questo libro di Alfonso Berardinelli, un po’ saggio critico e un po’ antologia commentata, supera i limiti del xx secolo per arrivare al primo ventennio del Duemila e a quanto di più esemplare e nuovo ha prodotto.

Se ai poeti manca oggi la passione di essere letti e a volte scrivono come se non prevedessero un lettore, ai lettori manca sempre di più la capacità di capire valore o non valore di quello che leggono. Questo libro è nato da un solo proposito e metodo: parlare di poesia e di poeti mentre li si legge e rilegge.
WG Image Libro CHF 37.10

Liens

-

Détails/Remarques

Collana: Saggi / Formato: Brossura / Pagine: 338