L'equilibrio degli squali Mondadori
cover of article Reparto: Narrativa

Descrizione

Il padre di Sofia vive in Sudafrica: attratto dagli squali, li studia e fotografa con passione, avvicinandosi a loro con coraggiosa incoscienza. Via mail racconta a Sofia i suoi incontri da brivido e le invia foto spettacolari dal fascino unico. Anche le persone che incontra Sofia, a cominciare dal marito Nicola e da sua madre, sono affascinanti come gli squali, e possono avere reazioni ugualmente pericolose. Una sera in Nicola esplode una furia distruttiva incontenibile, e lei dovrà ricominciare da zero. Magari con Arturo, gentile ma depresso, o con Marcello, tra appuntamenti alberghieri e attacchi di panico. Intanto, da una scatola di vecchie lettere riemerge la memoria della madre di Sofia, morta da tanti anni: una donna ribelle e inquieta, lontana dal mondo avventuroso del marito ma tentata da abissi non meno profondi.

Attraverso una metafora di grande suggestione, Caterina Bonvicini racconta con ironica consapevolezza la maturazione di una giovane alle prese con la sua fragilità e la fragilità di tutti noi. "L’equilibrio degli squali" è un potente romanzo sulla solitudine e sull’amore, sull’amicizia e sulla passione, sulla follia e sul male di vivere.
WG Image Libro CHF 24.10

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Oscar 451 / Pagine: 238