Rancore - Segui il coniglio bianco Arcana
cover of article Reparto: Musica

Descrizione

Invisibile, chi? Non certo Tarek Iurcich. Il successo di Eden (Premio per il Miglior Testo al Festival di Sanremo 2020) è stato il coronamento di una carriera molto sui generis e molto sudata, iniziata a quindici anni con l’album segui me. Il Tufello, quartiere di Roma, è il primo scenario: è nei labirinti dei cortili interni che Tarek cresce ed è al Tufello che dedica ben due pezzi: il suo primo singolo e, anni dopo,bIl mio quartiere. Dopo il Tufello c’è l’Egitto, da cui proviene sua madre,buna terra “dove lo spirito viene stimolato da tante cose” e dove si situabla misteriosa figura di Ermete Trismegisto, tanto influente per Rancore dabchiamare il proprio genere HHH, Hermetic Hip Hop. Dopo gare di freestylebe nottate in bianco, l’incontro con Dj Myke rappresenta per Rancore unabgrande occasione di crescita. Le eclettiche strumentali dell’uno, maestro dello scratch, e le rime ben affilate dell’altro danno vita a lavori importanti come l’Ep s.u.n.s.h.i.n.e., la cui title track è stata definita dal «Fatto Quotidiano» “La più bella canzone rap mai scritta in Italia”. Dopo Myke, l’album musica per bambini conferma le tematiche di Rancore: la depressione, l’alienazione, la solitudine, la creazione ad arte di falsi nemici, l’incomunicabilità e la magia. Se è vero che “Rancore” è il contrario di “Perdono” e che Tarek veste questo nome come Batman mette il costume da pipistrello, questo libro vuole invece raccontare la sua storia musicale come Lewis Carroll racconta quella di Alice.
WG Image Libro CHF 32.80

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Cantautori del Duemila / Formato: Brossura / Pagine: 296