Vivere a colori Columbia
cover of article Genere: Pop
1.Stupendo fino a qui
2.La vita in un anno
3.Avrò cura di tutto
4.Vivere a colori
5.L'unica cosa da fare
6.Comunque andare
7.Mi porti via da me
8.Sul ciglio senza far rumore
9.Appartenente
10.Se il mondo ha il nostro volto
11.Nel tuo disordine
12.Fidati ancora di me
13.Non sarà mai
14.Il mio stato di felicità

WG Image CD CHF 16.80

Note

Ristampa 2019

L’attesa è finita: a due anni dal precedente progetto discografico, il grande ritorno di Alessandra Amoroso è segnato dal nuovo straordinario album di inediti, “Vivere a colori”. Un disco ricco di sonorità diverse, con arrangiamenti sofisticati e contemporanei, che non tradiscono però l’essenza di Alessandra.

“Vivere a colori” è stato anticipato dal singolo “Stupendo fino a qui”, un brano che l’artista ha voluto regalare ai suoi fan, che l’hanno attesa a lungo senza mai farle mancare l’affetto e la partecipazione con cui l’hanno sempre sostenuta durante la sua carriera. Una carriera costellata da successi, tra cui 16 dischi di platino, milioni di copie vendute, tutti gli album direttamente al numero 1, oltre 150 milioni di visualizzazioni su YouTube. Importanti traguardi sul territorio nazionale cui hanno fatto seguito anche notevoli riscontri a livello internazionale: “Alessandra Amoroso”, il suo primo disco in spagnolo prodotto da Josè Luis Pagan (produttore di star del calibro di Jennifer Lopez e Marc Anthony), è stato accolto con grande entusiasmo in America Latina. Ne è una dimostrazione l’ingresso nella Top 10 radiofonica in Messico del singolo di lancio “Me siento sola”.

“Vivere a colori” è un progetto molto curato nei dettagli, che fonde perfettamente le sonorità più attuali con la voce inconfondibile e il timbro unico per intensità e limpidezza, che hanno reso Alessandra una delle artiste più amate della musica italiana. 14 brani, 14 fotografie che la raccontano nelle sue diverse sfumature. Un album che rappresenta una crescita personale e professionale per l’Amoroso, che intraprende un nuovo percorso musicale attraverso la collaborazione con importanti musicisti, autori e produttori, senza mai snaturarsi. E proprio questa è l’idea alla base della cover del disco: nella magnetica foto firmata da Giovanni Gastel, si ritrova una “nuova” Alessandra, più adulta ma sempre sincera e leale. Autentica.

(Fonte: Sony Music)