Dalton 1974
La donna e il bambino (Vinile) Vinyl Magic
cover of article Genere: Progressive, Record Store Day 2017
Side A
1.La donna e il bambino

Side B
1.Il vuoto

WG Image 7" USD 38.20

Condividere

Links

-

Note

Record Store Day / Limited Edition incl. Postcard

Nei primi anni '70 l'ondata delle nuove sonorità dell'allora denominato 'pop d'avanguardia' fu tale da influenzare non poco il panorama della musica mainstream: artisti quali Lucio Battisti, Fabrizio De André e diversi altri non furono estranei alle nuove correnti musicali, e ne risentirono anche alcune loro opere pubblicate proprio in quegli anni. Alcune band poterono godere di apparizioni televisive, altre riuscirono addirittura ad approdare all'ambitissimo palcoscenico del Festival di Sanremo (Delirium).

Ad avvicinarsi al sogno di poter partecipare al suddetto evento furono i lombardi Dalton, grazie al manager Gino Gallina, presentando l'ottimo brano incluso in questo 45 giri, "La donna e il bambino": il testo della canzone però, che canta di una giovane donna costretta a 'vendere amore che amore non è' per poter sfamare il proprio neonato, fu giudicato fin troppo audace e, nonostante fosse stato opportunamente riveduto, l'occasione di poter presenziare a Sanremo era ormai sfumata; questo non impedì comunque al singolo di essere diffuso, in un'apposita versione senza copertina, nei juke-box di tutta Italia.

La title-track è di notevole fattura, e mostra un lato inedito della band, più 'grezzo' e aggressivo, assente nell'album "Argitari" (in cui sono poi stati inseriti i brani di questo singolo): un alternarsi di arpeggi acustici a riff e assoli di chitarra elettrica, su cui primeggiano le melodie del flauto, vero protagonista della canzone. Simili caratteristiche contraddistinguono "Il vuoto", brano altrettanto malinconico e presente sul lato B di questo singolo. "La donna e il bambino" comparì poi ufficialmente come "Visione di una notte d'estate" e con un testo diverso.

Questo 45 giri è perciò, oltre che una piccola rarità che pochi conoscono, un documento unico nella breve storia di una band che seppe distinguersi all'epoca nell'affollato panorama del prog italiano, ed è ristampato su etichetta VM in occasione del Record Store Day 2017 in un'unica ed esclusiva tiratura limitata di 499 copie in vinile colorato. In allegato inoltre vi è la riproduzione di un volantino promozionale di uno storico concerto dei Dalton dell'estate 1974!

(Fonte: BTF)