Diaframma 2017
The Self Years 1998/2017 Diaframma
cover of article Genere: Musica d'autore, New Wave, Rock
1.Dammi tempo
2.Le navi del porto
3.Il telefono
4.I figli sopravvivono
5.La rivolta
6.I giorni dell'ira
7.Francesca 1986
8.Ai piedi di Silvia
9.Vaiano
10.Io ho te
11.L'orgia
12.Io sto con te (ma amo un'altra)
13.Madre superiora
14.I sogni in disparte
15.Buchi nell'acqua
16.Giorni

WG Image CD USD 26.00

Condividere

Note

“The Self Years”, la raccolta “ragionata” dei Diaframma. Quindici brani, selezionati nel periodo 1998/2017, più un inedito, “Giorni", realizzato lo scorso giugno con la collaborazione e gli arrangiamenti di King of the Opera.

“Da un ipotetico naufragio (fisico, esistenziale, morale), dei miei ultimi 20 anni salverei solo queste canzoni.” (Federico Fiumani)

In questa frase il manifesto-pensiero di un protagonista assoluto del rock degli ultimi quaranta anni, che con la propria musica ha influenzato una generazione di musicisti ed appassionati.

Band mai ferma, con una produzione discografica imponente e migliaia di concerti, i Diaframma sono un elemento culturale imprescindibile per comprendere le trasformazioni di un Paese, il nostro, alla continua ricerca di un’identità che ha via via smarrito in questi ultimi venti anni, sacrificando coraggio e creatività sull’altare del facile e riconoscibile. Soprattutto, ha perduto la voglia di ridere di sé, come elemento di esorcizzazione e reazione positiva.

Il personale contributo di contenimento a questo “naufragio” (appunto) dei Diaframma è dunque questo; un pugno di canzoni contro l’inverno dell’anima, sempre proiettati verso il futuro.