Cabit 2017
Unico figlio Felmay
cover of article Genere: Ethno, Folk, Natale
Tracklist non disponibile

WG Image CD USD 33.20

Condividere

Links

>> Facebook

Note

L’idea di un disco interamente dedicato alla tradizione natalizia ligure nasce dalla lunga esperienza dei Cabit dedicata alle cornamuse nella musica popolare e dalla passione per il repertorio natalizio durante le feste.

La ricerca e la raccolta di canzoni quasi dimenticate, legate alla regione Liguria è stato il passo verso la realizzazione di questo primo CD, nel quale sono raccolte filastrocche, poesie (sia religiose, sia laiche) che abbracciano tutto il periodo delle festività di fine anno.

Le tradizioni presenti nel disco sono alcune tra le più rappresentative della tradizione ligure, le quali sono state selezionate grazie alla collaborazione di etnomusicologi e musicisti della tradizione.

Nel disco sono stati coinvolti diversi artisti, che con la loro passione e competenza hanno completato il materiale di questo affresco sonoro.

Questo viaggio nelle melodie natalizie della regione Liguria non è solo un disco ma un documento storico e tangibile che dimostra quanto sia variegato e ricco di sfumature il panorama tradizionale di questa terra.

Nel disco sono raccolte testimonianze tuttora viventi come quella dei campanari liguri o dei canti a bordone di Ceriana o del piffero (oboe popolare) delle Quattro Province o della ghironda usata dai trovatori che in passato erano transitati per la regione.

Un lavoro unico e originale che porta alla luce i diversi aspetti religiosi e laici del periodo di festa più atteso dell’anno.

I Cabit ossia Davide Baglietto (polistrumentista e compositore, da lungo tempo ricercatore e studioso della tradizione musicale ligure) ed Edmondo Romano ( compositore e musicista che ha lavorato con molte formazioni in ambito world, folk, etno, progressive, cantautorale … con le quali ha inciso più di 100 lavori discografici) sono un gruppo nato nel 2000 che interpreta il repertorio della tradizione popolare italiana : dalle danze del folkore centro-meridionale alle danze del nord Italia fino alla musica tradizionale europea, arrangiando i brani per due cornamuse, flauti, ghironda, clarinetto, piffero e percussioni.

Nel periodo natalizio, da anni, propongono in concerto brani tradizionali delle festività di vari paesi europei. L’album “Unico Figlio” è il primo lavoro interamente dedicato alla musica tradizionale natalizia ligure.