Resto - Antologia 2018 Edizioni Curci
cover of article Genere: Pop
CD 1 - Ora
1.Di cosa siamo capaci
2.Johnny
3.Una moneta nel mare
4.Rumore di fondo
5.Da casa a casa
6.Stiamo come stiamo
7.Non ci aspettiamo più
8.Perfetti
9.Le parole dell'assenza
10.Fratello pop
11.Simili
12.Naviganti

CD 2 - Ancora
1.Non vale tutto
2.Più musica e meno testo (con Elisa)
3.Secondo te?
4.Resto
5.Quattro quarti
6.Ealing
7.Non importa veramente
8.Colpi forti
9.La sentinella
10.Alla fine del peggio
11.Mi manca da vicino
12.Qualcosa vicino all'amore (con Patrizia Laquidara)
13.L'ultimo giorno d'inverno

WG Image 2 CD USD 37.00

Condividere

Links

>> Facebook

Note

Agliardi ripercorre la sua carriera musicale fino ad oggi e guarda al futuro con 3 nuovi brani inediti, per un totale di 25 tracce, divise tra due CD: “Ora” e “Ancora”.

Agliardi scrive e collabora da oltre vent’anni con grandi artisti sia italiani che internazionali (Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Elisa, Emma Marrone, Patty Pravo, Emis Killa, Roberto Vecchioni, Damien Rice, Bryan Adams, e molti altri) ed è stato direttore artistico e compositore delle canzoni originali della colonna sonora di tutte e tre le stagioni della serie tv Rai record di ascolti “Braccialetti rossi”. È anche scrittore e conduttore TV oltre che speaker radiofonico. Dopo aver pubblicato quattro album di inediti, con “Resto” Agliardi ripercorre la sua carriera musicale fino ad oggi e guarda al futuro con 3 nuovi brani inediti, per un totale di 25 tracce, divise tra due CD: “Ora” e “Ancora”. Alcuni dei brani già editi sono stati risuonati o ricantati, altri sono stati lasciati com’erano: Agliardi ha davvero ripercorso la sua vita e la sua carriera attraverso le sue canzoni che hanno maggiormente segnato entrambe.

L’antologia si presenta nell’elegante forma di cofanetto contenente non solo i due CD, ma anche un interessante kit che permette di realizzare un origami proprio come quello a forma di cavalluccio marino presente sulla cover, e un originalissimo booklet caratterizzato sempre dal tema degli origami.