Syndone 2018
Mysoginia (Vinile) Ma.Ra.Cash
cover of article Genere: Progressive
Tracklist non disponibile

WG Image LP USD 47.50

Condividere

Note

Il nuovo bellissimo lavoro del gruppo dei Syndone. Grandi ospiti (Viola Nocenzi, Vittorio De Scalzi, Gigi Venegoni) una grande orchestra (Orchestra Sinfonica di Budapest diretta da Francesco Zago) un grande ensemble per il miglior lavoro di sempre. Un concept attuale per non dimenticare...

Misoginia. Affiora già dalla sola parola, da un termine, da certe occhiate e reazioni, da una smorfia. L’umanità e la sua lotta con il sesso femminile. Misoginia - di uomini e donne - verso chi può incrinare il potere, verso chi ha il potere di procreare, verso coloro che generano la vita ma non sanno concedere affetto. Un crimine destinato a perdurare nei secoli, in cui tutti siamo immersi e complici. Una storia che non bisogna dimenticare, nel rispetto delle sue vittime e delle sue eroine. Un tributo a tutte quelle donne che hanno subito violenza della nostra società: cieca, prepotente e ignorante. Da Caterina dé Medici a Ipazia, attraversando drammi personali e serial killer. Ricordare per non dimenticare, come per la mafia. Ricercare in se stessi i germi che portiamo nascosti. Guardati allo specchio, uomo vile! Donna figlia di madre fredda! E strappa questo male dal tuo cuore!