'A67 2022
Jastemma  Novità  Crinali, Squilibri
cover of article Genere: Musica d'autore, Napoletano
1.Ammore mì
2.Sape 'e niente
3.Jastemma
4.Sempe cu' tte
5.Je nun vengo
6.Comme 'na droga
7.Senza sunnà
8.Tutto finisce
9.Jastemma 2
10.SS 162

WG Image CD + Book CHF 36.40

Links

-

Note

Formato 14x14, pp. 64, con dipinti e disegni di Mimmo Paladino e i racconti di 15 scrittori

Declinando in un’accezione più intima e carnale la loro vocazione ad esplorare i panorami della condizione umana, gli A67 si rivolgono all’amore, sviscerato in tutte le sue possibili latitudini, in un disco crudo e spietato, essenziale nel suono e nella parola che, per la band di Scampia, non poteva che essere in napoletano. Una jastemma d’amore che, nella sequenza di attese puntualmente deluse, si leva come un ostinato inno alla vita, assumendo le cadenze di un seducente blues dell’anima in una dimensione che va oltre le ferite ancora aperte di una periferia urbana.

Parole e musiche dischiudono così paesaggi inattesi che si manifestano appieno nei racconti che le canzoni hanno ispirato a quindici scrittori, delineando un potente affresco corale sui sentimenti dove risaltano le rotte di una possibile traversata nelle profondità del cuore umano.

Con disegni e dipinti di Mimmo Paladino, prefazione di Stefano De Matteis e racconti e poesie di Viola Ardone, Alessio Arena, Luigi Romolo Carrino, Giuseppe Catozzella, Marco Ciriello, Amleto De Silva, Luca Delgado, Gennaro Della Volpe (Raiz), Raffaella R. Ferré, Nicola Lagioia, Loredana Lipperini, Carmen Pellegrino, Angelo Petrella, Alberto Rollo e Gianni Solla.