Midnight Again Santeria
cover of article Genere: Indie, Pop, Rock
1.Hallelujah
2.Life Starts Tomorrow
3.Goodbye Day
4.Take Me Home
5.Miss U
6.Sometimes I Wonder
7.Whatever We Are
8.Our Souls
9.Midnight Gospel
10.Out of Control
11.Hero
12.OCD Lullaby

WG Image CD CHF 26.50

Note

"Midnight Again" è un disco registrato alla vecchia maniera, con strumenti e macchine che ronzano, cigolano, respirano. Niente led, niente pixels rassicuranti, zero plug-in. È tutto terribilmente vero. Scotta, punge, taglia e dà la scossa. Mesi e mesi rinchiusi dietro la porta di un vecchio casolare di campagna, tra i campi di grano dorati, alle spalle delle mura grigie del carcere della Dozza. Sembra il Texas ma è Bologna. E qui succede di tutto. Trombe e tromboni sporchi di fango, violoncelli e viole che profumano di resina, un piccolo coro gospel che si struscia e dondola, tamburi d'Africa e legni dei Caraibi. Le valvole roventi degli amplificatori si gonfiano di chitarre piene di rughe, l'immancabile pianoforte che guida la marcia come un vecchio cocchiere. La voce a tenere insieme il corteo. Una voce fatta di fumo e vino rosso. Che racconta storie che non vorrebbe mai raccontare o che muore dalla voglia di farlo. La voce di chi di mezzanotte non se n'è mai persa una.