I colori della mia vita  Novità  Saar Records
cover of article Genere: Pop
1.Una piccola canzone
2.Colori
3.Con te
4.Una voce nel deserto
5.Bella infanzia
6.Luci sul fiume (Versione romantica)
7.Invisibili
8.L'approdo
9.Parole come sassi
10.La vita infinita
11.Poemetto per i tuoi occhi
12.Luci sul fiume
13.Luglio (Nuova versione)

WG Image CD CHF 21.90

Links

-

Note

Riccardo Del Turco torna sulle scene musicali con “I colori della mia vita”, un album che rispecchia profondamente il suo viaggio artistico e personale. Conosciuto soprattutto per il suo successo “Luglio”, Del Turco ci offre un lavoro maturo e riflessivo, intriso di una poetica che celebra l’amore in tutte le sue sfaccettature.

La prefazione dell’album riflette il desiderio di vivere con curiosità e felicità, scrivendo canzoni d’amore che consolano e illuminano la vita.

“Una voce nel deserto”, un pezzo che subito cattura con la sua atmosfera intima e le parole che evocano un amore eterno. Brani come “Con te” e “Colori”, quest’ultimo che dà il titolo all’album, che esplorano il tema dell’amore attraverso immagini vivide e colori emozionanti. “Una piccola canzone” e “Bella infanzia” evocano un senso di nostalgia, parlando di memorie preziose e del paradiso perduto dell’infanzia. “Invisibili” e “Parole come sassi” affrontano l’amore e la sua complessità, utilizzando metafore potenti per descrivere sentimenti profondi e spesso contrastanti. “L’approdo” e “La vita infinita” offrono una riflessione sulla vita stessa, con un messaggio di speranza e di continuità, anche di fronte alle difficoltà e alla finitezza umana. L’album si chiude con una bonus track, “Luglio”, nuova versione, un tocco di familiarità che richiama i fan di lunga data.

Dal punto di vista musicale, “I colori della mia vita” è un album eclettico, che spazia tra diversi generi e atmosfere. Gli arrangiamenti sono curati da Andrea Benassai, Francesco Landucci e altri collaboratori di lunga data di Del Turco, che arricchiscono le composizioni con strumentazioni variegate, dall’elettronica alla chitarra acustica, passando per violino e armonica a bocca.

I testi, tutti firmati da Del Turco, sono profondi e riflessivi. In “Colori”, per esempio, l’artista canta: “I colori della mia vita vanno oltre l’arcobaleno, ma da solo combatto con l’eco lontana del passaggio di un treno”. Queste parole, come tante altre nell’album, rivelano una sensibilità poetica che va oltre la semplice canzone, toccando corde intime e universali.

“I colori della mia vita” è un album che conferma Riccardo Del Turco come un autore capace di rinnovarsi senza perdere la sua essenza. Ogni traccia è un viaggio attraverso emozioni autentiche, sostenute da una musica che sa essere tanto delicata quanto potente. È un’opera che parla di amore, di vita, e di quel desiderio insaziabile di continuare a creare e a vivere pienamente, senza lasciarsi sopraffare dal peso degli anni. Per chi conosce e ama Riccardo Del Turco, questo album è un dono prezioso; per chi lo scopre ora, una rivelazione. Un lavoro che non delude e che anzi, regala momenti di pura poesia musicale.